10 Segnali Che Ti Fanno Capire Che il Tuo Ex Vuole Tornare

10 Segnali Che Ti Fanno Capire Che il Tuo Ex Vuole Tornare

Ci sono dei segnali che ti fanno capire che il tuo ex vuole tornare? In effetti potrebbero esserci, ma bisogna capirli davvero. Ecco quali sono.

Può capitare la situazione in cui non si è più insieme e ci sembra di capire che lui voglia tornare sui suoi passi. Potremmo essere contente oppure no di questa opportunità.

Se l’abbiamo lasciato noi per varie ed eventuali (ci siamo innamorate di un’altra persona, non era il nostro tipo e ce ne siamo accorte tardi, non è l’uomo che credevamo, non andiamo più d’accordo, eccetera) forse non saremo contente di riconoscere questi segnali.

Ma se siamo state lasciate e vorremmo che tornasse indietro e tutto ricominciasse come se nulla fosse accaduto, cogliere questi segnali ci aiuterà a ristabilire ordine ed equilibrio.

10 Segnali Che Ti Fanno Capire Che il Tuo Ex Vuole Tornare

  1.  Ti cerca.
    Di solito gli ex hanno la tendenza a non cercarsi per niente quando si vogliono allontanare. A meno che non ci siamo figli di mezzo, animali da compagnia, o altre motivazioni legali o simili, un ex tende a sparire dalla circolazione.
    Se dopo un periodo di silenzio torna a farsi sentire per motivazioni che ti sembrano strane allora potrebbe stare cercando un riavvicinamento.
    .
  2.  Chiedere le sue cose.
    Molto spesso, dopo essersi lasciati, l’argomento di discussione sono le cose di uno o dell’altro e la suddivisione di ciò che era in comune.
    Se cerca adesso cerca di lasciarle parcheggiate da te e non insiste per volerle indietro significa che potrebbe voler fare dietro-front.
    Lasciare le sue cose da te è come continuare a tenere “un piede” in casa tua.
    .
  3. Ricontatto frequente.
    Se prima vi sentivate di rado e ora chiama più spesso, magari con motivazioni flebili, potrebbe essere un segnale. Oppure potrebbe inviarti messaggini whatsapp.
    .
  4. Dialogare.
    Le conversazioni telefoniche erano brevi, incentrate solo su argomenti organizzativi, magari relativi ai figli. Ora invece sono più lunghe. Si informa, chiede, cerca di parlare più a lungo per far durare la telefonata.
    .
  5. Argomenti futili.
    Questo si ricollega al punto precedente. Argomenti di conversazione futili, richieste e motivazioni strane potrebbero rappresentare un altro segnale che il tuo ex vuole tornare.
    .
  6. Con chi stai.
    Questa è una domanda che potrebbe farti durante una conversazione. Se te lo chiede significa che gli interessa, visto che ormai non sono affari suoi e non ha senso che lo sappia.
    .
  7. Ti racconta i fatti suoi.
    Che si tratti di lavoro o del fatto che la sua relazione è finita, ha la tendenza a raccontarti di sé. Potrebbe persino farti intendere di essere pentito (se ti ha lasciata lui) o criticare la donna con cui sta, o fare paragoni tra te e lei nei quali ne esci vittoriosa.
    .
    10 Segnali Che Ti Fanno Capire Che il Tuo Ex Vuole Tornare.
  8. Incontri casuali.
    Lo trovi nei luoghi dove frequenti e dove prima nemmeno si faceva vedere. È un chiaro segno di interesse. Il mondo è così grande che casi di incontri “per caso” di questo genere sono davvero poco probabili a meno che non abitiate a pochi metri di distanza.
    Ricorda che in ogni caso lui conosce le tue abitudini e se volesse evitarti sarebbe davvero in grado di farlo.
    .
  9. Non ti guarda negli occhi.
    Se te lo trovi attorno più spesso di prima, ma non ti guarda mai negli occhi potrebbe “nascondere qualcosa”. Questo potrebbe essere un altro segnale che il tuo ex vuole tornare, ma è imbarazzato e quindi tende a nascondere lo sguardo.
    .
  10.  Si mostra cambiato.
    L’ho scritto per ultimo, non perché lo sia, ma questa è una delle motivazioni che richiederebbe un post a sé. Spesso le persone, quando si lasciano, e poi capiscono di aver fatto un colossale errore, cambiano.
    Modificano comportamento e abitudini e tendono a farlo notare. È un modo per far capire che sono diversi, che forse meriterebbero una nuova chance.

Cogliere questi segnali può aiutarci non solo a capire la situazione, ma anche a decidere cosa fare. Vogliamo tornare insieme? Non vogliano tornare insieme?

I Segnali Che Ti Fanno Capire Che il Tuo Ex Vuole Tornare possono essere considerati una manna dal cielo oppure una gran seccatura. Dipende davvero da cosa si vuol fare.

Vuole riconquistarci?

Se siamo contente che voglia tornare allora, non solo cogliamo i segnali, ma facciamogli capire che lo abbiamo inteso e siamo disponibili. Ma fate attenzione a non esagerare con la disponibilità. C’è sempre la possibilità che abbiate “colto” dei segnali che non esistono.

Non si può dare nulla per scontato. A volte la cosa migliore è davvero dialogare per capire la situazione.

Se non vogliamo tornare sui nostri passi allora meglio fare finta di niente fino a che è possibile. Fingiamo di non accorgerci dei segnali e continuiamo a comportarci normalmente. Alla fine o smetterà o ci chiederà spiegazioni e a quel punto potremo chiarire.

In conclusione

Segnali o non segnali, la cosa davvero importante è sapere cosa vogliamo davvero e agire di conseguenza. Prenditi del tempo per riflettere, considera i pro e i contro perché va bene tornare insieme e può essere bellissimo, ma è di vitale importanza capire se ci sono i presupposti per farlo.

Riflettere in serenità

Segnali Che Ti Fanno Capire Che il Tuo Ex Vuole Tornare

Spesso rilassarsi e poter guardare alla situazione con un pizzico di distacco e di obiettivi aiuta. Ti suggeriamo di utilizzare l’olio essenziale al bergamotto che puoi acquistare online nello Store Douglas.


blog mondodonne

#ads #sponsored

[Total: 2 Average: 5]

Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: