Esenzione Canone Rai entro 31 Gennaio

Esenzione Canone Rai

Oggi parliamo dell’Esenzione Canone Rai. Chi ne ha diritto? Come fare richiesta? Entro quando? Tutte le informazioni per fare la cosa giusta.

Come prima cosa devi sapere che il canone RAI è ormai da anni diventata la “tassa di possesso del televisiore“. Quindi se nella tua abitazione hai un apparecchio televisivo allora NON puoi richiedere l’esenzione, anche se non guardi mai i canali Rai.

Questo proprio perché adesso è una Tassa di Possesso.

Enel e Canone Rai

Come ben saprai il Canone Rai già dall’anno scorso è stato inserito nelle bollette Enel quindi se questo è il tuo fornitore di energia elettrica ti sarai accorta che nei mesi da gennaio a ottobre hai 9 euro di canone.

Anche per questo anno il canone è di 90 euro, come si può facilmente calcolare (9 euro x 10 mesi).

Esenzione Canone Rai

Ad essere onesti non ci sono molte situazioni nelle quali è possibile richiedere Esenzione Canone Rai. Per prima cosa devo avvisarti: se decidi di non pagarlo, e paghi solo quella parte di bolletta riferita all’energia elettrica, Enel invia subito una comunicazione all’Agenzia delle Entrate e tu ti ritrovi con una multa che va dai 200 ai 600 euro. E devi anche rispondere penalmente del mancato pagamento.

Detto questo se sei esente dal canone avresti dovuto inviare entro il 31 dicembre scorso una dichiarazione sostitutiva in cui appunto dichiaravi di non possedere un televisore nel tuo nucleo familiare, ma puoi comunque farlo entro il 31 gennaio.

Nel caso ti arrivasse in bolletta la prima rata puoi evitare di pagarla (non la bolletta, la rata). Scorpora le due cifre e paga solamente la componente energia.

A questo link trovi il PDF da scaricare e compilare, con tutte le informazioni necessarie per richiedere l’esenzione. E ricorda che la devi presentare OGNI anno se sei sempre nella stessa condizione (ossia richiedi l’esenzione).

Chi può chiedere Esenzione Canone Rai

Sono poche le categorie che possono farlo, vediamole.

  • Le persone che hanno superato i 75 anni di età ed hanno un reddito inferiore ai 6.713,98 euro,
  • le persone che hanno una convenzione speciale,
  • chi NON ha la televisione, ma guarda i programmi televisivi in streaming, o cose come Netflix, su tablet e pc. (Se invece hai un abbonamento e guardi i canali a pagamento sul televisore devi pagare. Il concetto è che se guardi i canali attraverso il digitale terrestre o satellitare devi pagare il canone).

Se rientri in una di queste categoria compila la dichiarazione che trovi al link che ti ho fornito poco fa e inviala alla Rai. Su ENEL e sul portale dell’agenzia delle Entrate trovi informazioni dettagliate e precise per capire se pagare o meno, come chiedere il rimborso, come chiedere l’esenzione e molto altro.

Ti è stato utile questo articolo sulle Idee Regalo per Natale?

Condividilo su FacebookTwitterPinterestGoogle+Tumblr, diventa fan sulle pagine o contribuisci lasciando un commento.

Per qualsiasi info, curiosità, richiesta, scrivi in redazione con questa mail scriviallaredazione@gmail.com, ti risponderemo nel più breve tempo possibile.

Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

7 pensieri riguardo “Esenzione Canone Rai entro 31 Gennaio

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: