Cetriolo come sceglierlo: proprietà nutrizionali e varietà

proprietà nutrizionali cetriolo e varietà

Il cetriolo è uno di quegli ortaggi tipicamente estivi utilizzati nelle insalate, ma come sceglierlo? quante varietà ci sono? Quali sono le sue proprietà nutrizionali?

Iniziamo con il dire che il cetriolo è originario dell’Asia, ma ormai viene consumato abitualmente nella nostra cucina e arriva soprattutto d’estate nei nostri piatti. La greek salade è l’insalata dove lo trovi, ma non solo.

Ci sono diverse varietà di cetriolo

La prima che consideriamo è la varietà Verde Lunga d’Italia. Sono cetrioli verdi allungati e butterati, saporiti e con pochissimi semi. Vengono anche consumati cotti (per esempio ne trovi qualche fetta negli Hamburger dei fast food).

cetriolo hamburger

Il tortarello chiaro è un cetriolo molto molto lungo e sottile tipico dell’Abruzzo. Ha la buccia di colore verde chiaro e rugosa. Anche questo è molto digeribile e ha un gusto dolce.

Poi c’è il cetriolo bianco, molto apprezzato per il suo sapore. Ha la polpa particolarmente soda e tra tutte le varietà è di sicuro la più digeribile.

Il cetriolo Ashley ha la polpa molto chiara e trasparente, poche protuberanze sulla buccia verde esterna.

Come Acquistare e conservare i cetrioli

Quando li acquisti controlla che siano freschi. Il picciolo non deve essere troppo secco o giallo. Non comprare i più grandi, contengono più semi e sono meno saporiti, o i più piccoli.

Scegli in base alla buccia che deve essere lucida, tesa e non raggrinzita. Al tatto il cetriolo deve essere sodo.
Una volta che li porti a casa devi consumarli nel giro di poco perché si conservano integri solo pochi giorni dopodiché perdono croccantezza e sapore.

Perché il cetriolo fa bene

Hanno poche calorie e sono ricchi di acqua. Hanno un’elevata proprietà saziante e tendono a ridurre l’assimilazione dei carboidrati.

Un cetriolo contiene vitamine C e K,, ma anche minerali come potassio, magnesio e silicio. Favoriscono la diuresi e combattono ritenzione idrica, cellulite e gonfiore.

proprietà nutrizionali cetriolo e varietà

Se però non riesci a digerirli e quindi li eviti, sappi che ci sono dei trucchetti per aggirare il problema.

Prima di tutto lavali bene e poi taglia via le due estremità e con la parte larga del coltello strofina la polpa da entrambe le parti. Si produrrà una specie di latte chiaro. Lavalo via poi finisci di sbucciare e tagliali a quadratini. Spolverali di sale e lascia riposare per una mezzora.

Se non vuoi sbucciarli per non perdere enzimi e minerali contenuti nella buccia puoi centrifugare i cetrioli e berne il succo, magari mescolato insieme a qualche altro ingrediente.

Maschera di bellezza 100% naturale

Taglia un cetriolo a cubetti e mettilo nel frullatore. Aggiungi un cucchiaio di yogurt e un cucchiaino di miele. Frulla il tutto. Otterrai una crema. Lava il viso e applicala massaggiando con movimenti circolari. Riattiverai la micro circolazione ed eliminerai le cellule morte in modo del tutto naturale. Infine lascia in posa per venti minuti poi risciacqua.

Leggi anche

Se ti piace il mondo bio e vuoi acquistare prodotti di qualità a prezzi scontati, non frutta e verdura, ma prodotti come pasta, olio, eccetera, con cui preparare le tue ricette, utilizza questo store online.

#ads #adv

 

[Total: 0 Average: 0]
Loading...

Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: