Come avere capelli folti e sani, guida pratica

Come avere capelli folti e sani, guida pratica

In questo periodo si perdono più capelli, ma come migliorare la loro salute? Ecco una guida pratica per avere capelli folti e sani.

Come sai mi piace perlopiù parlare di cose che so e che conosco. Riportare ciò che sentiamo dire non sempre può essere di aiuto, per questo mi piace provare e poi raccontare la mia esperienza.

Oggi parliamo di capelli. Per noi donne sono molto importanti e ci teniamo molto ad avere capelli folti e sani. Non sempre però è così e bisogna correre ai ripari prima che sia troppo tardi.

Perché i capelli si indeboliscono?

Prima di tutto dobbiamo considerare che non tutte abbiamo la stessa tipologia di capello. Il mio ad esempio è sempre stato sottile e riccio, quindi più difficile. io poi non è che ami l’idea dei capelli ricci, quindi di solito li stiro e quindi li indebolisco.

Altre cause di indebolimento dei capelli sono lo stress, problemi alla tiroide, il fumo, la menopausa (anche la gravidanza e l’allattamento), l’invecchiamento, l’assunzione di farmaci, ma anche l’alimentazione sbagliata, priva dei nutrimenti necessari non solo a loro, ma all’intero organismo. Di solito si perdono una cinquantina di capelli al giorno, ma specialmente in autunno il numero aumenta fino ad arrivare ad un centinaio e più. Se ne perdi di più o vedi che si stanno indebolendo significa che bisogna correre ai ripari.

Come ti dicevo una dieta equilibrata aiuta moltissimo. Non devono assolutamente mancare le vitamina A, B e C e gli Omega 3 nella nostra alimentazione. Quindi pesce per questi ultimi, ma anche frutti bosco, melagrana, fragole e non solo per le vitamine.

Cosa non fare per evitare capelli deboli e sfibrati

Pessima idea lavarli troppo spesso e l’uso continuo della piastra e di tutti i sistemi di asciugatura. Al giorno d’oggi esistono asciugacapelli e piastre agli ioni, che sono decisamente meglio, ma abusarne indebolisce i capelli.

Il cloro della piscina rovina i capelli, così come l’utilizzo di prodotti sbagliati e tinte. L’ammoniaca contenuta nelle colorazioni non ha un buon effetto sui capelli e il cuoi capelluto, tanto che sulle confezioni c’è anche scritto che possono causare allergie e irritazioni varie.

Inoltre sarebbe bene, almeno ogni paio di mesi, spuntarli per togliere le doppie punte. In questo modo crescono più sani e forti.

Come avere capelli folti e sani, guida pratica

La guida per avere avere capelli folti e sani

  1. Per prima cosa non lavarli troppo spesso, invece che ogni due giorni, fai ogni tre. I capelli ti ringrazieranno. Se lo fai perché sono poco pettinabili, durante la notte legali, ma non in modo troppo stretto.
  2. Evita la spazzola, ma preferisci un pettine a denti larghi. Se li hai davvero ricci, non pettinarli proprio se non sono bagnati, rischieresti di spezzarli.
  3. Quando li lavi utilizza i prodotti giusti, che non sia uno shampoo troppo aggressivo. Poi fai un trattamento con una maschera oppure un balsamo e lascialo in posa almeno cinque minuti. Pettina i capelli mentre hanno su il balsamo, sarà più facile.
    È anche molto importante scegliere il tipo di colorazione più adatta. Evita le tinte con ammoniaca, spengono e rovinano il capello. Durante il lockdown, dato che non si poteva andare nei saloni di parrucchiere ho iniziato ad utilizzare le tinte fai da te in casa. Ho scelto quelle che non avevano ammoniaca e naturali.
    La durata di queste tinte è di almeno quattro settimane e se anche hai una forte crescita puoi rifarla tranquillamente quando vuoi dato che non contiene ammoniaca.
    Anche il fattore “costo” non è da sottovalutare. Le tinte per capelli fai date costano davvero poco rispetto a quelle nei saloni. Si va dai cinque euro in su e a questi prezzi, considerando che non sono nocive, puoi farle molto più spesso.
  4. Sciacquali abbondantemente.
  5. Non strizzarli e non sfregarli per asciugarli. tamponali con l’asciugamano, se proprio devi, altrimenti lascia che si asciughino da soli. Avvolgi attorno alla testa un asciugamano, a mo’ di turbante. Assorbiranno un po’ di umidità e saranno meno crespi.
  6. Quando saranno umidi trattali con una crema. Ne utilizzo una della L’Oreal con cui mi trovo benissimo.
  7. Il massimo sarebbe lasciarli asciugare naturalmente. Non subiscono stress e non sono sottoposti a calore eccessivo.

Sembra quasi fin troppo semplice, ma solo questo fa migliorare di moltissimo la salute dei capelli. Poi devi assolutamente associare una buona alimentazione e vitamine per capelli.

Nel giro di pochi mesi la mia chioma è migliorata notevolmente. Non solo ho avuto una maggiore crescita dei capelli, ma hanno preso volume e consistenza, tanto che anche il parrucchiere se n’è accorto quando sono andata l’ultima volta.

I prodotti che ti consiglio

Non sono tutti dello stesso brand, o marca. Questo perché dopo aver provato diversi prodotti ho continuato ad utilizzare quelli che secondo me sono meglio.

Per quanto riguarda shampoo e balsamo utilizzo i prodotti SNEP, che puoi trovare a questo link. Sono ottimi, non contengono parabeni o altre sostanze nocive. Li utilizzo da moltissimi mesi e mi trovo benissimo. Con SNEP puoi anche diventare “testimonial” registrandoti e diventando incaricata. Così quando acquisti per te o per le amiche risparmi inizialmente il 25% su tutti i prodotti. Puoi utilizzare il mio codice per farlo ed entrare nel mio team.

Come avere capelli folti e sani, guida pratica

Una volta lavati utilizzo la crema nutritiva Cartamo della linea Botanicals Fresh Care di L’Oreal che puoi trovare su

Sephora

Trattamenti Douglas

Per il colore invece utilizzo invece Olia di Garnier che trovo ottimo, peccato non vi sia una via di mezzo tra questo rosso e quello chiarissimo che assomiglia in tutto e per tutto all’hennè, e Palette Testanera anche questo senza ammoniaca e buonissimo. Fare la tinta in casa è davvero comodo e riesco benissimo da sola. Oltre a risparmiare non devo né prendere appuntamento, né passare ore seduta senza fare nulla.

Come avere capelli folti e sani, guida pratica

Avere capelli folti e sani non è difficile con un minimo di impegno. Inoltre, non dimenticare che puoi sempre contare sulle vitamine per i capelli, te ne parlerò nei prossimi post in modo più accurato.

 

#ads #sponsored

[Total: 2 Average: 5]

Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

Lascia un commento