Come disinfettare la casa, anche per Coronavirus

generatore di ozono Come disinfettare la casa, anche per Coronavirus

Come disinfettare la casa, anche per avere una maggiore protezione contro il Coronavirus? Ecco alcuni prodotti e metodi per disinfettare la propria casa o il proprio posto di lavoro e renderlo più sicuro.

Nell’articolo Cos’è un virus ti ho parlato anche di come si trasmette e di come la sanitizzazione permetta di vivere in un ambiente più sicuro dal punto di vista appunto di germi, batteri e virus.

Ora vediamo quali prodotti e strumenti utilizzare per fare la sanitizzazione nel proprio ambiente domestico o in ufficio. Una delle possibilità e di sicuro quella di rivolgersi ad aziende specializzate che di solito la eseguono di notte (soprattutto nelle aziende e uffici).

La sanitizzazione, come ti ho spiegato nell’articolo, permette di eliminare tutti gli agenti patogeni (germi, virus, batteri) dall’ambiente. Viene fatta con diversi sistemi e macchinari.

Perchè fare la sanitizzazione abitualmente

cos'è un virus coronavirus

Come ti ho detto anche l’influenza e il raffreddore sono dovuti a virus e a chi non capita di ammalarsi durante l’inverno? O anche in primavera? Chiamare un’azienda di sanitizzazione significa rivolgersi all’esterno e quindi ottenere un servizio per una volta.

Certo puoi chiamarli quando vuoi, tutte le volte che vuoi, ma devi sempre e comunque dipendere da fattori esterni. Sai che puoi provvedere da sola alla sanitizzazione di casa tua diminuendo così la possibilità di malattie?

Il generatore di ozono

L’ozono è una molecola ossidante in grado di eliminare virus, germi, batteri e anche cattivi odori dagli ambienti. Ci sono sia per aria che per acqua. Vengono impiegati per sanificare e disinfettare in modo radicale gli ambienti.

Per comprendere meglio, l’ozono è una molecola costituita da tre atomi di ossigeno. In natura lo si trova nella stratosfera e ci protegge dai raggi del sole assorbendo la luce ultravioletta.

Quando fai le pulizia di casa elimini lo sporco visibile, ma non i batteri le spore, i funghi, le muffe e i virus. L’ozono può anche scomporre i pesticidi in altre molecole, innocue per l’uomo, come ad esempio anidride carbonica e acqua.

Un generatore di ozono quindi, aldilà dell’eliminare agenti patogeni da casa tua, è in grado di farti respirare aria più pulita. Questi macchinari vengono spesso utilizzati ampiamente nelle strutture alberghiere, bar, ristoranti, mense e non solo.

È presidio importante anche in centri estetici, case di cura, ospedali, negozi e magazzini oltre che per scuole e uffici. Spesso viene anche impiegato per igienizzare veicoli come pullman, ambulanze, taxi e non solo.

Come funziona un generatore di ozono

Questa molecola non può essere immagazzinata e deve quindi essere prodotto al momento del bisogno. Poco dopo essere stato creato l’ozono si ritrasforma in ossigeno. Lo si mette in funzione nel’ambiente, chiudendo porte e finestre, in modo che il locale o la casa, venga invasa dall’ozono. Non devono essere presenti persone o animali e prima di soggiornare nell’ambiente si deve arieggiare oppure attendere la trasformazione in ossigeno.

È un metodo sicuro e valido, tanto che il Ministero della Sanità lo definisce un “presidio naturale per la sterilizzazione degli ambienti“. È certificato anche dall’FDA americano.

Quando acquisti un generatore di ozono devi però prestare attenzione a che sia provvisto di filtri ed essiccatori che hanno un costo elevato e che impediscono che si generino reazioni con produzione di sostanze tossiche e cancerogene.

Spero di esserti stata utile e di essere riuscita a spiegarti, in modo semplice e comprensibile l’utilità di questi generatori di ozono. L’acquisto di uno di questi macchinari non è una spesa, bensì un investimento sulla salute.

 

 

#ad #sponsorizzato

 

[Total: 4 Average: 5]
Loading...

Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

Un pensiero riguardo “Come disinfettare la casa, anche per Coronavirus

  • 29 Marzo 2020 in 21:43
    Permalink

    Devo proprio acquistare il generatore di ozono per avere l’aria pulita a casa! Grazie per il consiglio!

    Risposta
  • banner

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: