Come leggere le bollette e scoprire quanto paghi

Come leggere le bollette e scoprire quanto paghi

Le bollette sono una delle cose peggiori. Non so tu, ma io non ci capivo niente, poi per necessità ho imparato. Ti spiego passo passo come leggere le bollette.

Perché è importante saper leggere le bollette? Perché altrimenti non sai quanto paghi, non hai la percezione della quantità e quindi non puoi scegliere: cambiare o rimanere son il tuo attuale fornitore.

Da un sondaggio che abbiamo fatto in redazione, contattando persone che conosciamo, vicini, amici e non solo, ecco cosa ne è risultato:

  • 50% delle persone paga e basta. Hanno l’accredito bancario e non verifica quanto pagano a chilowatt oppure a metro cubo di gas.
  • 45% delle persone non ha percezione della propria bolletta (sa quanto paga, ma non se è tanto o poco rispetto al mercato) e non sa leggerla,
  • solo il 5% delle persone ha una percezione della propria bolletta e
  • solo il 2% di questi sa leggerla.

Abbiamo quindi pensato di spiegarti come fare in modo che tu possa fare valutazioni e scegliere di mantenere il tuo gestore oppure cambiarlo.

Introduzione

Attualmente in Italia ci sono due mercati per l’energia: il Mercato Libero e la “Maggior Tutela“. Che differenza c’è tra questi due?

A fare la differenza maggiore tra il mercato Libero è il costo dell’energia a cui poi vengono sommate le spese di trasporto, gestione del contatore e oneri di sistema, che rimangono invariati e sono, giusto per essere chiari, stabiliti dall’autorità.

Per il mercato di Maggior Tutela il prezzo viene adattato ogni tre mesi, per seguire il prezzo di mercato e oscilla in base al costo della materia prima all’ingrosso. Il costo della materia prima è stabilito dall’autorità per l’energia.

Il prezzo invece nel mercato libero di solito è fissato per un determinato periodo di tempo.

Come scegliere tra mercato libero e Maggior Tutela? Ahimè a breve non sarà più possibile perché a luglio 2020 il mercato di Maggior Tutela non ci sarà più. Si potrà quindi solo scegliere il miglior fornitore all’interno del mercato libero.

Non esiste un gestore che vada bene per tutti, ci sono invece ottime opportunità che però bisogna sempre valutare tenendo conto dei propri bisogni.

Come si legge la bolletta

Ora veniamo al dunque. Nella foto ti mostro una bolletta. Come puoi vedere oltre al costo dell’energia vengono aggiunte altre voci.

Come leggere le bollette e scoprire quanto paghi

Quando gli operatori ti telefonano, o vai alla ricerca del costo dell’energia spesso ti viene detto un valore molto basso, qualcosa del tipo “0,088” cents. Questo è il costo della materia prima (gas o energia elettrica) a cui poi vanno aggiunte le spese per la fornitura, cosa di cui però non parlano.

Come leggere le bollette e scoprire quanto paghi

Per sapere quanto ti costano un chilowatt oppure un metro cubo di gas devi fare:

costo della bolletta (compreso tutto) : consumo (numero di chilowatt o metri cubi) consumati. Il risultato è il costo medio della bolletta.

Come leggere le bollette e scoprire quanto paghi

In realtà lo trovi già indicato su moltissime bollette come puoi vedere qui sotto. Nella mia bolletta è scritto sotto il riepilogo delle letture. Tu potresti averlo indicato altrove, in prima pagina o nelle altre della bolletta.

Come leggere le bollette e scoprire quanto paghi

E a proposito di fasce orarie: ce ne sono tre, in cui è suddivisa la giornata/settimana, te le indico:

  1. FASCIA F1 da lunedì a venerdì dalle 8:00 alle 19:00
  2. FASCIA F2 da lunedì a venerdì dalle 7:00 alle 8:00 e dalle 19:00 alle 23:00 e sabato dalle 7:00 alle 23:00
  3. FASCIA F3 da lunedì a sabato dalle 23:00 alle 7:00 e la domenica 24 h.

C’è poi la FASCIA F0 chiamata anche mono-oraria indicata per chi vive la casa sempre allo stesso modo, più equilibrato.

Postilla

Quando fai questo conteggio per l’energia elettrica ricordati che prima della divisione devi sottrarre il costo del canone RAI, obbligatorio per legge.

(P.S.) Se hai più di 75 anni e una pensione inferiore agli 8.000 euro annui (ma verifica con il patronato oppure con il commercialista) NON dovresti pagare il canone.

Luce e Gas superconvenienti

All’interno del mercato libero puoi scegliere il tuo fornitore in modo del tutto autonomo, andando sui portali delle varie aziende e scoprendo le rispettive offerte. Noi siamo andati a vederne alcune e i costi variano moltissimo.

La maggior parte fornisce ormai il prezzo a chilowattora comprese di tutte le spese accessorie per cui trovi fornitori da 0,26 cents a 0,70 cents per quanto riguarda l’energia elettrica. Molti offrono anche bonus e premi o sconti in bolletta.

In conclusione

Tra tutte quelle che abbiamo preso inconsiderazione, comprese quelle che propongono energia ottenuta da fonti rinnovabili una delle migliori e meno costose (l’energia da fonti rinnovabili di solito è più cara), è IGL, Italia Gas e Luce nata da pochi anni come costola di una grandissima azienda americana che ha ritenuto, nel suo piano di espansione aziendale, includere anche l’Italia, a cui seguirà poi l’Europa. L’abbiamo scelta non solo per il risparmio (e per la possibilità di guadagno), ma anche perché vogliamo essere GREEN, eco-friendly e prenderci cura dell’ambiente.

Italia Gas e Luce fornisce, come dice il nome sia la corrente elettrica che il gas ad un costo molto concorrenziale. Inoltre alla fine dell’anno (non solare, ma anno di fornitura) ti ridarà sull’ultima bolletta il 25% di quanto hai speso. Per tutti gli anni in cui sarai loro cliente.

Come fare

Per entrare in Italia Gas e Luce devi essere presentato da qualcuno, solo così puoi entrare a far parte della Community. Si lavora sul concetto che chi si trova bene fa passaparola con le persone che conosce. Noi abbiamo sottoscritto i nostri contratti qualche giorno fa. Se vuoi farlo anche tu e non sai come leggere la bolletta inviacela via mail (ovviamente togliendo i tuoi dati personali per questioni di privacy) e ti aiuteremo a leggerla.

Inoltre con Italia Gas e Luce hai l’opportunità di azzerare la tua bolletta guadagnando soldi extra in modo davvero semplice. Vista la situazione in cui versa l’Italia abbiamo pensato di entrare in questa community così di dare a tutte voi la stessa opportunità di azzerare le vostre bollette di casa.

Noi l’abbiamo già fatto e siamo pronte a presentarvi a IGL per farvi prima di tutto risparmiare. E poi, se volete, anche guadagnare. Se sei interessata scrivici in redazione oppure contattaci sulla pagina Facebook della rivista.

#ads

[Total: 0 Average: 0]
Loading...

Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

24 pensieri riguardo “Come leggere le bollette e scoprire quanto paghi

  • 17 Maggio 2020 in 20:58
    Permalink

    Alla fine paghiamo più di tasse che tutto il resto… vabbè..non possiamo fare altrimenti

    Risposta
  • 17 Maggio 2020 in 14:19
    Permalink

    Ciao ho imparato da tempo a leggere le bollette ma tra le varie voci il prezzo lievita molto, ottimo sapere che un’azienda ha prezzi convenienti grazie

    Risposta
  • 16 Maggio 2020 in 23:05
    Permalink

    Articolo veramente molto utile, spesso non si sta attenti a tutto ciò che c’è scritto sulle bollette e quindi non si sa come poter risparmiare.

    Risposta
  • 16 Maggio 2020 in 18:46
    Permalink

    questa guida è utilissima e arei voluto trovarla quando ho letto le mie prime bollette, tanti anni fa. Non si capiva un tubo…

    Risposta
  • 16 Maggio 2020 in 18:43
    Permalink

    Ecco io so che pago più di tasse che di consumo effettivo e sta cosa mi fa arrabbiare non poco!

    Risposta
  • 16 Maggio 2020 in 17:49
    Permalink

    Io ho imparato a leggere le bollette e mi viene un gran nervoso perché le imposte, tasse, spese varie sono esagerate. Sono giusto alle prese con Enel Energia per una bolletta da 450,00 euro con 105,00 di consumi e con la Telecom che mi ha, erroneamente, messo in conto per la seconda volta consecutiva, chiamate incluse nel mio piano e ogni volto devo aprire un reclamo…. Comunque fai bene a spiegare queste cose, perché a parte i costi esagerati a volte vengono messe in conto cose non previste e solo controllando possiamo chiedere la restituzione del denaro pagato in più

    Risposta
    • 21 Maggio 2020 in 16:46
      Permalink

      Grazie della tua testimonianza, bisogna sempre stare molto attente!

      Risposta
  • 16 Maggio 2020 in 14:12
    Permalink

    Bene, finalmente un po’ di chiarezza sulle bollette che arrivano sempre sovraccariche di voci poco chiare a dire il vero!

    Risposta
  • 16 Maggio 2020 in 13:50
    Permalink

    Vivo in UK e quindi le bollette sono differenti e molto più intuitive che in Italia. Però è stato utile questo articolo, ho imparato le differenze tra i due paesi.

    Risposta
  • 16 Maggio 2020 in 8:30
    Permalink

    Grazie per le informazioni. Sono molto utili

    Risposta
  • 15 Maggio 2020 in 22:54
    Permalink

    Spiegazione super esaustiva! Più che il costo della fornitura di per sé ad incidere sembrano soprattutto i costi fissi e i cosiddetti costi nascosti. Adesso che finisce il mercato tutelato non sarà facile scegliere a chi affidarsi, ma forse sarà un bene uscire da questa specie di monopolio, viva la libera concorrenza, sempre e comunque!

    Risposta
  • 15 Maggio 2020 in 14:02
    Permalink

    Eh si da quando ho imparato a leggere bene le bollette ho scoperto che ciò che io consumo e solo una piccola parte dell’intero importo. Consumo un 20% dell’importo, il resto tutte spese. Che nervoso

    Risposta
  • 15 Maggio 2020 in 9:27
    Permalink

    Davvero un ottimo post piano di buoni consigli su come imparare a leggere dei dati sconosciuti ai più. Ad essere sincera, pure io, fino ad un paio di anni fa, quando ho cominciato a lavorare nel settore energia, ignoravo il significato di diversi numeri… Indubbiamente ora i miei consumi sono molto più calibrati!

    Risposta
  • 14 Maggio 2020 in 22:22
    Permalink

    Ottimo articolo, molto utile! L’ho letto con molto interesse, grazie per le dritte

    Risposta
  • 14 Maggio 2020 in 22:22
    Permalink

    Io faccio sicuramente parte del 2%
    Davvero illuminante il tuo articolo, mi riservo di approfondire l’argomento e contattarti

    Risposta
  • 14 Maggio 2020 in 18:13
    Permalink

    Grazie una guida molto utile per interpretare le fatture della luce

    Risposta
  • 14 Maggio 2020 in 12:51
    Permalink

    Un articolo interessante davvero, spesso con tutte queste voci ci lasciamo confodere hai fatto bene a far notare come non perdersi tra le mille mila righe di una delle tante bollette, spesso quelle più intricate potrebbero addirittura contenere degli extra che nemmeno sappiamo di pagare.

    Risposta
  • 14 Maggio 2020 in 10:27
    Permalink

    Con l’ennesimo trasloco si è avvicinato anche il momento di scegliere un gestore della luce e uno del gas e, complice la barriera linguistica (nonostante il mio tedesco non sia per niente male), devo ammettere che è stata una sfida. Leggere le bollette, ne sono sicura, sarà esattamente così avventuroso ma, complici i tuoi consigli, sono certa che ne usciremo vivi. Grazie per questo post super informativi!

    Risposta
  • 14 Maggio 2020 in 9:58
    Permalink

    Non hai idea di quanto mi sia utile questo post! Credo che leggere le bollette (e i decreti di Conte!) sia una delle cose più difficili al mondo per me!

    Risposta
  • 14 Maggio 2020 in 9:56
    Permalink

    devo dire che quando si devono leggere le bollette bisogna sempre saperle interpretare bene, ci possono essere delle piccole cose che sembrano senza valore ma cambiano completamente il totale. Grazie per i tuoi consigli li terrò a mente

    Risposta
  • 14 Maggio 2020 in 9:45
    Permalink

    Non utile. Utilissimo. E’ sempre più facile cadere nella trappola di truffe proprio perchè non si sa leggere in modo adeguato la bolletta. Grazie.

    Risposta
  • 14 Maggio 2020 in 8:35
    Permalink

    Complimenti per questa tua guida, completa e chiara rispetto ad altri siti.

    Risposta
  • 13 Maggio 2020 in 23:07
    Permalink

    Grazie dei tuoi consigli ora le bollette non avranno più segreti, veramente utile

    Risposta
  • 13 Maggio 2020 in 19:57
    Permalink

    Davvero molto molto utile
    Devo imparare anche io a leggere le bollette

    Risposta
  • banner

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: