Come migliorare il sesso di coppia con alimentazione

Come migliorare il sesso di coppia con l'alimentazione

Il sesso pare che spesso possa diventare un problema di coppia. Ma sai cosa si dice in giro? Che si può migliorare mangiando! Ecco come migliorare il sesso di coppia con alimentazione.

Il cibo e ciò di cui ci alimentiamo influisce decisamente non solo sul funzionamento del corpo, ma anche su tutte le sue attività.

Ultimamente si continua a di re che “grasso è bello” che essere curvy è piacevole. Sì e no. Di sicuro una persona deve sentirsi bene con se stessa, grassa o magra che sia, ma se certi cibi hanno la tendenza a far ingrassare, altri ne inibiscono il funzionamento.

Alimentazione e sesso

ingredienti per poke bowl hawaiano

Di sicuro avrai sentito dire che ci sono alcuni cibi afrodisiaci, ma ce ne sono altri che, con il loro apporto, impediscono, o comunque riducono, la formazione di un ormone chiamato DOPAMINA.

Cos’è?

Si tratta appunto di un ormone prodotto dal corpo strettamente legato al piacere, ma che non ha solamente questa funzione. La dopamina regola anche le funzioni motorie del corpo e la produzione del latte (nelle donne che hanno appena partorito).

Si tratta di un neurotrasmettitore legato anche agli aspetti emotivi della nostra esistenza. La sua presenza produce una sensazione di piacere che ci invoglia a ripetere quelle azioni e comportamenti che ce lo fanno provare.

Sembra che sia legata anche al sonno e alla veglia, ma qui non ci concentriamo sulla dopamina in sé, quanto sugli aspetti che legano l’alimentazione al sesso e questo ormone è attivato anche dal cibo.

Quindi come migliorare il sesso di coppia con alimentazione?

Scegliendo i giusti alimenti che aiutano lo sviluppo della dopamina, grazie ai quali si potrà avere una maggior attività sessuale (e anche migliore), ma anche una maggiore fertilità.

Quali sono i cibi suggeriti per migliorare il sesso

  • le noci del Brasile: trenta grammi apportano circa 200 calorie, inoltre sono ricchi di vitamina “E”, selenio e magnesio, elementi che aumentano non solo il testosterone, ma che fanno rimanere più vitali e sani gli spermatozoi.
  • le patate con la buccia cotte al forno: una patata di media grandezza fornisce circa 115 calorie, molto potassio e molto poco sodio, ma anche pochissimi grassi. Il potassio contrasta anche gli effetti del sale aiutano ad eliminare il gonfiore.
  • zenzero: un cucchiaio di questo porta 5 calorie e pochissimo sodio. Inoltre è la spezia che più favorisce la produzione e aumento del testosterone e rivitalizza gli spermatozoi.
  • succo di melograno, aiuta contro la disfunzione erettile, apporta antiossidanti in quantità e aumenta il testosterone, aiutando l’apporto sanguigno ai genitali e di conseguenza aumenta piacere, sensibilità e durata dell’atto sessuale.
  • mela: aumenta il desiderio sessuale perché ricca di polifenoli, fitoestrogeni e antiossidanti. Rende il sesso anche più piacevole.
  • cioccolato fondente: ricco di cacao aumenta l’ormone seratonina che non solo migliora l’umore e riduce lo stress, ma aumenta il desiderio sessuale e facilita il raggiungimento del piacere. Questo alimento è anche in grado di aumentare l’afflusso sanguigno nelle arterie e dilatare i vasi sanguigni, quindi c’è un maggior apporto di sangue nelle zone genitali.
  • vino rosso. Un bicchiere è il quantitativo giusto. Contiene bioflavonoidi  che aumentano e migliorano il flusso sanguigno.

Cosa non mangiare o bere

  • evita l’acqua in bottiglia. Sembra che la plastica possa contenere una sostanza che rende le persone meno fertili (causata dal BPA, bisfenolo A, un prodotto chimico industriale)
  • non mangiare pane,
  • i prodotti a base di soia (alcuni ricercatori hanno stabilito che la soia riduce la concentrazione degli spermatozoi e anche il testosterone, e che inoltre riduce il desiderio sessuale, sia nelle donne che negli uomini).
  • il sale. Ebbene sì. Il sale è nemico di TUTTO! Il sodio, per meglio dire. Sapevi che il pane e gli affini sono la maggior fonte di sodio? E questo riduce l’afflusso sanguigno ai genitali rendendo più difficile avere un’erezione a lungo o raggiungere l’orgasmo.

    sale grosso Vermi nella spazzatura, come liberarsene

  • evita il melone, nonostante sia buono e salutare riduce il testosterone nelle donne del 65%!!!!
  • evita i dolci ricchi di glucosio che diminuiscono sia desiderio sessuale che qualità del piacere.
  •  la vodka. Nonostante ciò che si possa pensare, questo alcolico riduce il desiderio sessuale.

Si tratta di misurare un po’ l’alimentazione, di modificarla quel tanto che basta per ottenere buoni risultati. provare per credere, così dicono!

Leggi anche

P.S.

Noi non siamo medici, e queste informazioni sono state raccolte a titolo esplicativo e conoscitivo da articoli apparsi in rete. Per maggiori info puoi consultare un medico o dietologo.

 

[Total: 1 Average: 5]
Loading...

Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: