Cosa fare se l’anello di fidanzamento è brutto

Cosa fare se l'anello di fidanzamento è brutto 1

Finalmente il tanto desiderato anello è arrivato, ma non è quello che ci aspettavamo. Cosa fare se l’anello di fidanzamento è brutto?

Le ragazze in genere non vedono l’ora di ricevere l’anello di fidanzamento, che è come un invito a nozze. Cosa c’è di più bello che sapere di essere amate? E l’anello rappresenta proprio questo: una dichiarazione d’amore con la quale si prende un impegno per il futuro. Ma come comportarsi se l’anello di fidanzamento è brutto?

Dobbiamo tacere, apprezzare il gesto e indossarlo per tutta la vita? Oppure confessare la verità? Fingere che ci piace e indossarlo? O magari perderlo “accidentalmente”?

Come evitare di ricevere un anello di fidanzamento brutto

Ogni persona ha un suo gusto personale. Meglio esternare sempre le proprie preferenze onde evitare regali che non ci piacciono. Come con il cibo e qualsiasi altra cosa. Se per non offendere qualcuno dici che una pietanza è buona, o meglio, ti piace, rischi che te la ripresentino ancora. 

La cosa migliore è sempre dire che non è cattiva, ma non incontra propriamente i tuoi gusti. Non si offende nessuno, ma non si mente e soprattutto non si rischia di vedersi proporre più e più volte la stessa “minestra”.

Certo non possiamo far finta di sfogliare cataloghi di anelli e dire per ognuno se ci piace oppure no. Sarebbe davvero di cattivo gusto. Qualcosa però si può fare per prevenire regali che non ci piacciono.

Ad esempio indossa anelli che incontrano il tuo gusto. Qualche volta falli notare e spiega perché ti piacciono. Racconta qualcosa di te attraverso gli anelli che indossi. Ad esempio io porto gli anelli d’oro giallo e dorati sulla mano sinistra e quelli d’argento o d’oro bianco sulla destra. Motivo? Non mi piace mescolare i colori.

Per te è diverso? Raccontalo. Ti piacciono gli anelli grossi? Fallo notare indossandoli. Quali pietre ti piacciono? Perché? SI addicono al colore dei tuoi occhi o dei tuoi capelli? Alla tua carnagione? Alla persona che sei?

Far notare ciò che ci piace facendo piccoli commenti sui nostri gusti è una cosa normalissima. Lo fanno tutti, anche i ragazzi. Per capire cosa piace alle persone è sufficiente ascoltarle. 

Cosa fare se l'anello di fidanzamento è brutto 1

Cosa fare se l’anello di fidanzamento è brutto

Oltre a questo c’è sempre e comunque il gusto personale e se la persona che sceglie non ha ben presente i gusti della donna cui regala l’anello di fidanzamento potrebbe anche sbagliarsi. In più, considera che il tuo ragazzo sceglie in base ai suoi gusti qualcosa che gli piace, o che dovrebbe piacere a te. Non sceglie un anello brutto di proposito.

In ogni caso, quando ormai l’anello è stato acquistato ci sono solo due cose che si possono fare:

  • tenerlo o
  • chiedere di cambiarlo.

Non tutto potrebbe dipendere da te o dal tuo novello fidanzato. Ad esempio la gioielleria dove l’ha acquistato potrebbe non riprenderlo indietro. A questo punto o lo tieni oppure investi dei soldi per farlo sistemare come ti piacerebbe contattando un altro gioielliere. Non puoi però farlo senza dire nulla. 

La cosa migliore da fare, quando l’anello di fidanzamento è brutto, è di parlarne. Serenamente.

Come procedere

Prima di tutto ringrazia per il gesto. L’anello potrà non piacerti, ma ti è stato regalato con amore e speranza insieme. Quindi sii felice per la proposta. Focalizzati sulla proposta che attendevi da tempo e poi, solo in un secondo tempo, affronta l’argomento anello.

Cosa fare se l'anello di fidanzamento è brutto 1

In modo gentile ed educato di che l’anello, nonostante sia bellissimo, non incontra molto i tuoi gusti e chiedi se sarebbe un problema cambiarlo. Chiedi. Non pretendere. Le persone si arrabbiano se si pretendono le cose. Sono invece disposte a dialogare. Spiega le tue ragioni. Dì che la tua intenzione è di indossarlo per tutta la vita e vorresti che fosse più adatto a te, caratterialmente parlando.

Non occorre che sia più costoso, ma solo più simile ai tuoi gusti. Tutto qui. Poi guarda la reazione. Attraverso i suoi atteggiamenti puoi capire se è disposto a cambiarlo per farti più felice oppure no. Magari, come dicevo, non ha valutato questa opportunità con il gioielliere. Chiediglielo.

Prova a sondare il terreno. Vedi se potete andare a cambiarlo insieme. 

Non dovresti per forza tenere un anello di fidanzamento che non ti piace, ma litigare per questo sarebbe come iniziare male il nuovo capitolo della vostra relazione. Certo potresti tenerlo, far finta che ti piace, e poi non indossarlo con una scusa banale. Non sarebbe però onesto e prima o poi potresti dirlo, magari nel momento sbagliato.

Meglio prevenire, che curare. Meglio affrontare subito i problemi e non rimandarli per poi scoprire che si sono ingigantiti.

Cosa fare se l'anello di fidanzamento è brutto 1

Le amiche

A volte ci si vergogna dell’anello. Non lo si mostra alle amiche perché è meno bello, o costoso, di quanto ci si aspettava. Sono cose che accadono. Il mio consiglio è di non far dipendere la propria felicità o ciò che si pensa da altre persone. Deve piacere a te. Se ti piace non preoccuparti di niente. Al contrario, se non ti piace cerca di trovare, serenamente, una soluzione.

Se non è possibile, accetta l’anello per come è. Avrai tempo, più avanti potresti fartene regalare un altro, che incontra meglio i tuoi gusti. Considera che con il tempo le mani cambiano, le dita magari si gonfiano un po’. Si ingrassa o si dimagrisce e gli anelli non vanno più bene. 

Ultimo suggerimento

Se proprio non ti piace e non vuoi dirlo al tuo lui, non dirlo nemmeno ad altri. Non si sa mai nella vita. Le persone a volte non sanno trattenersi dal raccontare segreti, o li raccontano in momenti di turbamento, a volte persino per ferire. Non metterti nella condizione di doverti guardare le spalle. Se venisse a sapere da qualche altra persona che l’anello non ti piace, non solo ci rimarrebbe male, potrebbe davvero risentirsi del fatto che l’hai raccontato in giro e non a lui.

Finireste per litigare. E non sarebbe per niente piacevole, soprattutto se accadesse dopo anni, o dopo che gli hai fatto credere che ti piaceva proprio.

Leggi anche “mi piace un ragazzo brutto“.

blog mondodonne

[Total: 2 Average: 5]

Marina Galatioto

Scrittrice, blogger, content creator e social media manager. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Ama scrivere, leggere, occuparsi di riciclo e fai da te. La trovi anche su TikTok @marinagalatiotoautrice

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: