Cosa sono gli scampoli di stoffa e la pezza

Cosa sono gli scampoli di stoffa tessuto al metro

Riscopriamo insieme l’arte del cucito e impariamo alcuni termine sui tessuti. Nell’articolo scopriamo cosa sono gli scampoli di stoffa e le pezze.

In questo periodo in cui siamo più in casa molte di noi riscoprono quelle attività che spesso, a casa della fretta o dei tempi moderni, si erano abbandonate, come ad esempio il cucito.

Cucire, così come ricamare, o fare la maglia e l’uncinetto, sono attività che rilassano. Ci hai mai provato? In questo post chiariamo alcuni termini per chi magari si approccia ora al cucito e non sa bene cosa significhino alcuni dei vocaboli utilizzati.

Oggi ci concentriamo su quei termini che vengono associati al tessuto e capiamo insieme che cosa vogliono dire, così quando acquisterai materiali per le tue creazioni non avrai problemi.

Tessuto al metro

Il tessuto viene di solito arrotolato su bobine. Nei negozi le bobine, o rotoli, vengono sistemate su grandi impalcature di metallo.

Cosa sono gli scampoli di stoffa tessuto al metro

A volte l’anima interna invece di essere rotonda è piatta e rettangolare, così il tessuto viene disposto su scaffali, come puoi vedere nella foto qui sotto.

Puoi farti tagliare il tessuto e quindi comprare stoffa al metro. Di solito la metratura che si acquista è in relazione a ciò che si deve produrre. Il commesso di un negozio di tessuti è in grado di darti un’idea di quanta stoffa può servirti per realizzare un determinato capo. Spesso il rotolo di tessuto viene anche chiamato PEZZA.

Cosa sono gli scampoli di stoffa

Le bobine di tessuto, o i rotoli hanno tutti la stessa lunghezza, per comodità. E quando se ne parla si dice “l’altezza del tessuto”. Un tessuto può essere alti un metro e ottanta, o anche solo ottanta centimetri. Quando acquisti il tessuto scegli la metratura, o il metraggio. In base all’altezza del tessuto ne avrai bisogno un certo numero di metri.

Compra tu che compro io il rotolo arriva alla fine. La maggior parte delle volte accade che sul rotolo rimanga uno scampolo di stoffa con una metratura che l’ultima che arriva non può scegliere. Si chiama appunto scampolo di stoffa perché è un ritaglio.

Possono essere scampoli piccoli o grandi e vengono venduti a prezzi scontati. Di solito gli scampoli, in negozio che vende tessuti, sono messe in ceste, come puoi vedere dalla foto qui sotto e invece che al metro sono vendute al chilo, oppure ad una cifra simbolica scelta dal negoziante. Che è inferiore al costo di quello stesso tessuto quando era venduto al metro.

Chi crea piccole cose utilizzando le stoffe e ama il cucito creativo può di sicuro approfittare dei costi contenuti degli scampoli. Con gli scampoli si possono realizzare bellissime cose approfittando dei piccoli pezzi che si possono cucire insieme con fantasia. Mia mamma è una sarta. Da giovane ha lavorato in una sartoria in via Monte Napoleone a Milano e ha sempre amato cucire.

Per questo sono affascinata dalla stoffa e dal mondo del cucito e del tessuto.

Vuoi acquistare online?

Utilizza il banner qui sotto per andare al negozio Tessuti.com dove trovi una vasta scelta di stoffe per abbigliamento, home decor, ma anche per DIY.


Ora abbiamo capito meglio cosa sono gli scampoli di stoffa e come utilizzarli.

Il mondo del tessuto e del cucito non è però tutto qui e sia per chi è un’esperta, che per chi si approccia solamente ora, abbiamo pensato di iniziare una serie di articoli nei quali vi parleremo dei negozi online, di dovere trovare lo scampolo giusto, i tessuti al miglior prezzo, ma anche tutte le attrezzature che posso servire per lavorare, e anche per rendere il vostro hobby qualcosa di più.

Parleremo anche delle piattaforme dove potreste vendere le vostre creazioni. Non è forse bello poter fare del proprio hobby una forma, piccola o grande di guadagno? Anche perché, se creiamo bambole, ad esempio, non possiamo riempirci la casa e conservarle tutte. È bello poter condividere la propria vena artistica con chi ama acquistare cose belle, magari anche personalizzate. Non pensate anche voi?

Presto metteremo online anche una specie di glossario del cucito dove chiunque, anche le meno esperte, potranno trovare tutti quei termini utilizzati nel settore, che però non tutte conosciamo. Quando si impara qualcosa bisogna iniziare soprattutto dai termini, giusto? Altrimenti si rischia di non capire o anche di sbagliare.

Pronte a partire con questa nuova avventura? E se invece sei una di quelle che è già in grado di fare tante belle cose, scrivici, magari mandaci una foto delle tue creazioni con un minimo di spiegazione. Magari sarai d’impulso e d’esempio e le ore passate chiuse in casa, avranno un nuovo scopo.

feltro o pannolenci

Un altro tipo di tessuto che mi piace molto è il feltro, o pannolenci. Tu l’hai mai utilizzato? Te ne parlerò a breve.

 

blog mondodonne

 

#ads #collaborazione

 

 

[Total: 2 Average: 5]

Marina Galatioto

Scrittrice, blogger, content creator e social media manager. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Ama scrivere, leggere, occuparsi di riciclo e fai da te. La trovi anche su TikTok @marinagalatiotoautrice

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: