Cosa vuol dire contouring, come si fa e a cosa serve

come si fa il contouring makeup

Sono certa che ne hai sentito parlare, ma cosa vuol dire contouring? A cosa serve e come si fa? Te lo spiego nel post.

Come prima cosa vediamo cosa si intende con la parola per capire meglio questa tecnica.

Cosa vuol dire contouring

La parola contour significa contorno e il contouring è una tecnica molto specifica di make-up che serve per correggere difetti fisici, soprattutto nel volto. Si utilizza, utilizzando giochi di chiaro scuri, luci e ombre, per correggere errori ed esaltare caratteristiche morfologiche.

Viene fatto, come ti dicevo, utilizzando sapientemente il makeup e quindi senza bisturi o interventi di altro genere.

Moltissime di noi si truccano e basta, ma un buon contouring è alla base del make up e può rendere il nostro viso ancora più bello, oltre a farci sentire più a nostro agio, visto che in qualche modo nasconde quei difetti di cui siamo consapevoli e che non ci piacciono.

Ormai è utilizzato dai maggiori make-up artist del mondo e, inutile dirlo, moltissime modelle e attrici vengono sottoposte ad una seduta di contouring makeup prima di sfilare in passerella o recitare. Lo puoi notare dalla pelle perfetta, il colorito delle guance, le ombre sugli zigomi.

Cosa si intende per contouring? proprio questo, l’utilizzo del trucco per migliorare l’estetica di un viso.

Cosa vuol dire contouring, come si fa e a cosa serve

Contouring makeup come utilizzarlo

Un buon contouring makeup esalta le caratteristiche del tuo viso e nasconde i piccoli difetti attraverso, come dicevo, giochi di luci (illuminanti) e ombre (colori scuri).

Il contouring makeup non è per tutte uguali, i nostri volti sono tutti diversi così le loro imperfezioni o punti di forza. Grazie ad un sapiente contouring makeup puoi esaltare il colore degli occhi oppure accentuare il volume delle labbra.

L’importante è utilizzare poco prodotto e sfumare molto.

Contouring makeup prima o dopo il trucco?

Di solito di fa prima, ma può anche essere fatto dopo. Solo per le labbra è consigliato utilizzare l’illuminante dopo il rossetto se è molto comprente.

Cosa si usa per fare il contouring?

  • Prima di tutto devi utilizzare un fondotinta, un correttore, o anche una cipria che però deve essere di colore più chiaro della tua carnagione.
  • Poi ti servono un ombretto marrone e una terra o cipria più scura (no glitter e brillantini)
  • infine un pennello di media grandezza e una spugnetta.

Cosa vuol dire contouring makeup

Come si fa il contouring make-up?

Le luci sono in grado di evidenziare e mettere in risalto, lo puoi notare anche nelle fotografie. Le zone d’ombra nascondono. Quindi, se applichiamo questo principio al trucco, ecco che gli illuminanti sottolineano e mettono in risalto i tratti migliori del nostro viso.

Al contrario, un ombretto scuro, o un fard scuro, correggono, in qualche modo oscurando, gli inestetismi e le sporgenze più spigolose del volto, come pe esempio un doppio mento, guance rotonde, naso lungo.

Una delle più brave a utilizzare la tecnica del contouring è senza dubbio Kim Kardashian (viene addirittura ritenuta la regina del contouring makeup). La foto è di qualche anno fa, ma puoi vedere l’uso sapiente del trucco (ai lati del volto ha steso un fard più scuro).

contouring makeup

Mentre sul naso e nell’angolo interno dell’occhio l’illuminante. Il contouring makeup è una tecnica ben precisa che rende tutte più belle grazie ai correttori evitandoci costose sedute dal chirurgo plastico, nonché ingenti spese.

Pensi che non sia possibile? Ti mostro questa bellissima ragazza prima e dopo il trucco, per dimostrare quanto il buon contouring makeup può fare per ciascuna di noi.

contouring Kim Kardashian con e senza trucco

Osserva le immagini e vedrai come un illuminante e una cipria scura possono modificare la percezione dello sguardo.

Come sfumare bene il contouring?

Con spugnetta e pennello. Devi fare in modo che non ci sia stacco tra le aree illuminate e quelle scurite. Non devi sembrare a macchie. Il trucco è proprio sfumare senza esagerare e non adoperare troppo prodotto.

Prima stendi l’illuminante poi il correttore scuro.

Come scegliere il contouring in base alla forma del viso

Il modo migliore è mettersi allo specchio e vedere quali sono le caratteristiche del viso che vogliamo sottolineare e quali rendere meno evidenti. Hai un viso tondo e vuoi snellirlo? Oppure un naso importante? O un profilo spigoloso che vuoi ingentilire?

Una volta che lo avrai stabilito puoi iniziare a fare delle prove utilizzando l’illuminante per sottolineare i pregi e le ombre per minimizzare i difetti. Ma puoi anche cercare su Youtube videotutorial indicati per la forma del tuo viso. Più facile di così!

Come scegliere i colori per il contouring?

Per l’illuminante un color champagne o comunque una bella tonalità chiara. Per quanto riguarda invece il fard scuro, scegli una tonalità calda, che però non deve mai essere troppo scura rispetto al colore naturale della tua pelle. Finiresti pe sembrare scura in volto e bianca sul collo, magari anche con un’evidente riga a dividere le due parti del corpo. Pessima cosa.

Avere il volto troppo truccato e di colore scuro rispetto al colore generale della pelle, e delle mani, non va bene. Risulta molto poco naturale e non tanto bello da vedere.

Ci sarebbero moltissime altre cose da dire, le troverai nei prossimi articoli. Nel frattempo ecco alcuni ottimi prodotti se vuoi iniziare a provare le tecniche del contouring makeup su di te.

Sul sito di Nevecosmetics puoi trovare moltissime proposte e sconti e una vastissima scelta di pennelli illuminante e correttore.

neve cosmetics duo contouring

Per quanto riguarda gli illuminanti correttori questo duo è il mio preferito. Qui sotto ti metto il banner che ti porta direttamente al sito della Neve Cosmetics dove puoi trovare veramente di tutto. Il valore aggiunto è che sono un’azienda italiana che utilizza solo ottime materie prime di natura vegetale (vegena e vegetariana).



Leggi anche Cos’è l’INCI nella cosmetica.

Ora dovremmo aver capito meglio cosa vuol dire contouring, giusto? Spero che questo articolo ti sia stato utile e per premiare il mio lavoro ti chiedo di lasciare un like all’articolo, grazie e torna presto a trovarci oppure registrati al blog per ricevere gli aggiornamenti appena escono.

blog mondodonne

#ads

[Total: 2 Average: 5]

Marina Galatioto

Scrittrice, blogger, content creator e social media manager. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Ama scrivere, leggere, occuparsi di riciclo e fai da te. La trovi anche su TikTok @marinagalatioto

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: