Curiosità sui gatti, i felini più amati al mondo

Curiosità sui gatti

Se sei un’amante dei gatti probabilmente sei anche molto informato riguardo al mondo di questi felini, nonostante questo molto probabilmente scoprirai nuove curiosità sui gatti.

I gatti sono animali stupendi che ci fanno compagnia, ci rilassano e fanno sentire meglio. Ci sono tantissime curiosità su questi piccoli felini domestici, eccone alcune.

Curiosità sui gatti che potresti non sapere

Questo felino non è un’animale notturno, ma crepuscolare.

Dire che i gatti sono animali notturni non è del tutto sbagliato, ma non è nemmeno del tutto giusto. I gatti sono infatti animali crepuscolari, ed è proprio nella fascia oraria prima del tramonto del sole che saranno più energici. Questo perché in natura il crepuscolo, ovvero il momento precedente al tramonto, è la fascia della giornata in cui il gatto va a caccia.

La vista dei gatti è paragonabile ad un super potere.

I gatti hanno un angolo di visione di 200°, il 20% in più rispetto a noi umani che abbiamo un angolo di visione di circa 130°. A questo si aggiunge anche la loro spiccata vista notturna, un gatto è infatti in grado di cacciare in zone di completa assenza di luce esattamente come potrebbe in una zona di piena illuminazione.

Curiosità sui gatti

I gatti hanno poche papille gustative.

Nonostante abbiano una serie quasi infinita di qualità fisiche invidiabili i gatti hanno meno papille gustative degli umani ed anche dei cani. Gli umani circa 10000, cani circa 1700 e gatti 470. Ma c’è una motivazione anche per questo, essendo questo felino esclusivamente carnivoro non ha bisogno di tutte le papille gustative che gli onnivori hanno. Non ne hanno semplicemente bisogno.

A proposito di gusto, i gatti non hanno il gusto per i dolci.

La mancanza di alcune papille gustative ed alcuni geni che per esempio noi umani abbiamo fanno si che questo animale non abbia in maniera assoluta il gusto per i cibi dolci.

I gatti sono ottimi attori.

I gatti sono molto bravi a replicare i suoni che percepiscono, e questa è un’abilità necessaria per la caccia. Durante una battuta di caccia infatti non sarebbe strano sentire un gatto imitare il suono prodotto da un uccello ad esempio. Questo ovviamente avviene anche nelle interazioni con gli umani, per questo tante volte sembra di vedere un gatto che parli come una persona.

Le zampe dei gatti sono estremamente utili e sensibili.

Se possedete un gatto probabilmente ve ne sarete accorti, non sempre si lasciano tranquillamente toccare le zampe. Questo perché i loro polpastrelli hanno moltissime terminazioni nervose che li rendono molto sensibili. Ma grazie a questo sono anche utilissimi, tramite di loro i gatti riescono a stabilire informazioni dell’ambiente in cui sono come pressione o temperatura. Riescono anche a percepire le vibrazioni nel terreno di una potenziale preda. Anche per questo è difficile prendere alla sprovvista un gatto.

Sempre riguardo le zampe, i gatti camminano appoggiando i polpastrelli.

Il gatto in natura è un animale carnivoro, ha bisogno quindi di cacciare per cibarsi. Per poter assaltare le loro prede camminano in maniera assolutamente disinvolta e naturale sui loro polpastrelli. Questo li rende estremamente silenziosi.

I gatti sono estremamente diffusi in tutto il globo

Di tutti i 7 continenti del nostro pianeta i gatti sono presenti su 6, e l’unico di questi dove la loro presenza manca è proprio la regione antartica. Sono quindi diffusissimi in tutto il nostro pianeta.

Curiosità sui gatti

I baffi dei gatti sono come delle antenne.

Sembra incredibile ma è così, questo animale possiede a tutti gli effetti dei sonar. I baffi dei gatti, che noi pensiamo essere solo sulle guance, sono in realtà su tutto il corpo del gatto e tramite le vibrazioni di questi riescono a determinare moltissime cose. Come ad esempio la grandezza e la velocità di tutto quello che gli sta intorno. In un modo o nell’altro hanno delle percezioni ambientali incredibili!

Nelle foto vedi il nostro meraviglioso gattino, lo abbiamo chiamato “Zero”, come il protagonista di un anime che guarda mio figlio. Acquistiamo molti prodotti per lui su Bauzaar.


Leggi anche “Come fare la spesa a domicilio“.

Conosci altre curiosità sui gatti? Scrivicele nei commenti.

blog mondodonne

#ads #collabs

[Total: 1 Average: 5]

Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

16 pensieri riguardo “Curiosità sui gatti, i felini più amati al mondo

  • 13 Novembre 2020 in 15:16
    Permalink

    Quante informazioni sui gatti! Io ne possedevo uno quando ero ragazzina ed eravamo legatissimi.

    Risposta
    • 18 Novembre 2020 in 15:14
      Permalink

      Anche io da piccola ne ho avuti e sono davvero di compagnia

      Risposta
  • 13 Novembre 2020 in 12:55
    Permalink

    I gatti sono creature meravigliose, riempiono e arricchiscono la vita del loro padrone. Da quando la mia non c’è più non sono riuscita a prenderne un altro, ma il tuo articolo mi a svelato delle cose che non sapevo, veramente interessante.

    Risposta
    • 18 Novembre 2020 in 15:15
      Permalink

      Anche io ho aspettato tantissimo prima di prenderne un altro

      Risposta
  • 13 Novembre 2020 in 8:34
    Permalink

    Sono davvero molto dolci, mia figlia li adora, un articolo piacevole da leggere

    Risposta
  • 12 Novembre 2020 in 22:26
    Permalink

    Zero è davvero un gatto bellissimo. Non ho gatti ma mi incuriosiscono molto e grazie al tuo articolo ho scoperto un sacco di cose interessanti.
    Maria Domenica

    Risposta
    • 18 Novembre 2020 in 15:16
      Permalink

      Sono contenta, buona giornata Maria Domenica

      Risposta
  • 12 Novembre 2020 in 20:36
    Permalink

    Ho avuto un gatto da piccola, lo adoravo. Si chiamava Luna, i gatti sono animali straordinari fanno sempre qualcosa che non ti aspetti.

    Risposta
    • 18 Novembre 2020 in 15:16
      Permalink

      Anche io avevo una gatta con questo nome da ragazzina… però aveva anche un carattere lunatico!

      Risposta
  • 12 Novembre 2020 in 20:26
    Permalink

    Io amo i gatti e ho trovato interessante questo articolo, molte cose non le conoscevo.

    Risposta
  • 12 Novembre 2020 in 20:01
    Permalink

    Che i gatti non abbiano il gusto dei dolci non è sempre corretto: il mio ad esempio non mi molla finché non ha la sua parte di gelato…

    Risposta
    • 18 Novembre 2020 in 15:17
      Permalink

      Penso anche io che possa essere un’informazione non sempre giusta, ma del resto come facciamo noi umani a stabilirlo?

      Risposta
  • 12 Novembre 2020 in 19:11
    Permalink

    Coccolare i propri cuccioli è fondamentali
    Bellissimo il tuo micio

    Risposta

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: