3 Mag '15

Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

0 Shares

Donne imprenditrici famose, le donne più ricche del 2014

Donne imprenditrici famose le donne più ricche del 2014

Donne imprenditrici famose le donne più ricche del 2014

MondoDonne è un blog rivista dedicato alle donne, quindi vi propongo un articolo sulle Donne più ricche del 2014. Sono donne imprenditrici famose che hanno ereditato e poi saputo gestire e migliorare il proprio patrimonio. Pronte ad essere ammirate e un po’ invidiose?

Vediamo chi sono queste quindici riccone e vediamo se davvero vale la pena di ammirarle e perchè no, invidiarle un pochino.

La lista dei ricchi viene stilata dalla rivista Forbes che nel 2014 ha sostenuto ci siano state ben 172 donne nella lista dei ricchi.

Quindi l’anno scorso per la categoria femminile è andata bene. Alcune delle donne nella lista dei più ricchi del mondo le ricchezze le ha solo ereditate (giuro non mi dispiacerebbe comunque!) altre, ben poche, si sono “fatte da sole”. Ecco le quindici donne, posizionate in classifica.

Partiamo dal “fondo”.

Il quindicesimo posto

è di Margarita Louis-Dreyfus con 8,6 miliardi di dollari. Cinquantunenne vedova del marito svizzero che incontrò su un aereo (non è la prima che incontra il futuro sposo su un aereo), ha avuto da lui due figli.

Robert morì di leucemia lasciandole un impero, la Louis Dryfus, che ha preso in mano nel 2009. L’imprenditrice russa cresciuta a San Pietroburgo dal nonno è anche proprietaria di una squadra di calcio francese, la Olimpique de Marseille.

Quattordicesimo posto

Elaine Marshall con un patrimonio di 8,8 miliardi di euro è la penultima. La sua posizione nella classifica generale è la 147esima. Nel 2012 Elaine era la quarta donna più ricca d’America.

È un’investitrice e detiene il 15% della Koch Industries, seconda azienda privata più grande d’America.

Ha avuto qualche difficoltà con il suocero, l’uomo aveva sposato in seconde nozze una spogliarellista che quando è morto le ha fatto causa tentando di avere una parte dell’eredità.

Tredicesimo posto

per Carrie Perrodo, vero nome Ka Yee Wong, donna d’affari di Singapore ed ex modella. Patrimonio di 9,4 miliardi dollari. Dopo aver fatto la modella ha aperto una sua agenzia, ma la fortuna arriva dalla Perenco, azienda che il defunto marito aprì e che divento una delle più grandi compagnie petrolifere a conduzione familiare.

A 64 anni Carri è una delle donne più ricche della Gran Bretagna, dove vive con la famiglia. I figli si occupano di condurre le attività paterne.

Dodicesimo Posto

Non lo immaginereste mai! La regina della birra: Charlene de Carvalho-Heineken. Una delle donne più ricche della gran Bretagna grazie alla sua partecipazione nell’azienda della birra appunto, con il 25%.

L’ha ereditato dal papà, Freddy Heineken. La sua società è la terza più grande produttrice di birra al mondo con oltre 170 marchi.

Il suo patrimonio è di 11,7 miliardi di dollari. Ha cinque figli e vive con il marito a Londra in modo piuttosto anonimo.

All’undicesimo posto

c’è Gina Rihehart la persona più ricca d’Australia. Ha sessant’anni e 11,7 miliardi di dollari di patrimonio. Erede e presidente della Hancock Prospecting Group ha acquistato una quota della Fairfax media e di altri titoli.

Grande filantropa dona a diversi enti di beneficenza, ma non ama farlo sapere. Si batte contro il traffico umano. Promuove attivamente lo sviluppo dell Australia del Nord ed è attiva in politica.

Si è sposata due volte e ha quattro figli. Vive a Perth e ama le auto di lusso: Mercedes e Rolls Royce.

Al decimo posto

Iris Fontbona, vedova di un miliardario croato morto di cancro una decina di ani fa. Vive in Cile con i tre figli. Controllano una delle miniere di rame più grandi al mondo. Il suo patrimonio è stimato 12,7 miliardi di dollari.

È la donna più ricca del Cile e nel 2011 ha donato tre milioni e mezzo di dollari per aiutare i cileni disabili. Vive appartata e non le piace parlare con i giornalisti. Fa molte attività caritatevoli.

Nono posto

per Johanna Quandt terza moglie e vedova dell’industriale Herbert Quandt, che ha salvato la nota casa automobilistica BMW dal fallimento. Il suo patrimonio è stimato attorno ai 13,3 miliardi di dollari.

La ricchezza della famiglia del defunto marito pare arrivi dalla Seconda Guerra Mondiale dove si dice abbiano sostenuto i nazisti. Sulle attività della famiglia durante la guerra fu fatto un documentario dal titolo “Il silenzio dei Quandt”.

Oggi vivono al riparo dal pubblico. Johanna vive a Bad Hoburg vicino a Francoforte dove supporto svariate attività sociali per istruzione, cultura e non solo. Sua figlia la ritroveremo più in alto nella classifica.

All’ottavo posto

una giovane Abigail Jonhson, presidente della executive officer of Fidelity Investments, società fondata dal nonno Edward C. Johson nel 1946. Abby è amministratore delegato e fa parte della Financial Services Forum (è la prima e unica donna a farne parte).

Se dovete farvi consigliare sul mondo della finanza e degli investimenti lei è la donna giusta. Con un patrimonio di 13,6 miliardi di dollari è la sesta donna più ricca d’America e 34esima donna più potente del mondo.

È sposata e vive a Boston con il marito e i due figli.

Al settimo posto

troviamo Anne Cox Chambers la 28esima persona più ricca d’America con 16,7 miliardi di dollari. Figlia di James M. Cox ha ereditato dal padre il suo impero. Ha partecipazioni nella Cox Entreprises dove è anche regista. Ha televisioni, radio, giornali.

È stata ambasciatrice degli Stati Uniti in Belgio per quattro anni, direttore della Coca Cola nel 1980 e prima direttrice donna di Banca ad Atlanta. Nel 2008 ha sostenuto la campagna presidenziale di Obama.

Ha la bellezza di 95 anni e sostiene tantissime associazioni di beneficenza, culturali ed educative, soprattutto per quanto riguarda l’arte.

Sesto posto

La vedova di Steve Jobs co-fondatore di Apple Inc. e da cui ha avuto tre figli, ha un patrimonio netto di 17,4 miliardi di dollari. È una delle maggiori azioniste (individuali) della Walt Disney Company con 130 milioni di azioni.

Powell Jobs ha fondato la Emerson Collective di cui è anche presidente, un’associazione che promuove e lavora per fare riforme sociali e aiutare studenti bisognosi.

La donna è anche attiva in politica, anche le repubblicana, è una tra i maggiori donatori per la campagna di Hilary Clinton, che sostiene per la corsa presidenziale alla Casa Bianca.

Combatte per i diritti degli emigrati.

Forbes la considera la 29a donna più potente del mondo. Rispetto all’anno precendete la sua posizione è migliorata risalendo di 10.

Donne imprenditrici famose le donne più ricche del 2014

Donne imprenditrici famose le donne più ricche del 2014

Al quinto posto

c’è Susanne Kattlen, donna più ricca di tutta la Germania. La sua fortuna l’ha ereditata dal padre, Herbert Quandt che ha lasciato a lei, la madre e il fratello il 50% della casa automobilista BMW.

La sua parte è stimata circa 17,5 miliardi di dollari. La Kattlen è una vera donna d’affari e ottima economista; ha azioni anche di altre società, tra cui la Avista che ricicla olio.

Nel 1990 Susanne ha sposato Jan Kattlen con il quale ha avuto tre figli. Sono ancora sposati e vivono a Monaco di Baviera. È stata insignita dell’Ordine al merito bavarese. È una dei più grandi donatori e spesso lavora utilizzando il nome di Susanne Kant. Questo perchè a volte la sua ricchezza diventa un problema.

Al quarto posto

Il patrimonio di Jaqueline Mars è di circa 24 miliardi di dollari, insiem ai fratelli è la proprietaria della Mars, l’azienda di caramella più popolari del mondo, gli M&M, Twix e Co. È nel consiglio di amministrazione, ma non lavora.

Anche lei ha avuto un incidente d’auto nel 2013. Si è dichiarata colpevole quando con il suo Porsche ha colpito un minivan. Una donna di ottantasei anni è morta sul colpo e la donna alla guida, in stato di gravidanza, ha perso il bambino. La Mars ha pagato una multa 2500 dollari, ma afferma che vivrà per sempre con i sensi di colpa.

E arriviamo al PODIO. 

Al terzo posto

Una francese di 92 anni, Liliane Bettencourt. Anche se le sue ricchezze sono aumentate notevolmente è al terzo posto con 38,8 miliardi. È la maggiore azionista della… indovinate un po’? de L’Oreal avuta in eredità dal padre che però è gestita dalla nipote venticinquenne, dopo che Liliane ha perso la battaglia legale con la figlia.

Anche la Bettencourt è una filantropa e nel 1987 insieme a marito e figlia ha creato la Fondazione Bettencourt Schueller che sviluppa progetti sanitari, umanitari e culturali. Sponsorizzano anche premi per le scienze della vita. Recentemente hanno contribuito a finanziare un ala di museo dedicata a Claude Monet.

Al secondo posto

Troviamo Alice Walton erede della fortuna dei Wal-Mart. Il suo patrimonio ammonta a 39,7 miliardi di dollari. Si occupa di arte, ha aperto il museo Crystal Bridges in Arkansas nel 2011 nel quale sono esposte alcune opere della sua personale collezione, stimate centinaia di milioni di dollari. Ed è la cognata della prima in classifica.

Uno sguardo alla politica? È repubblicana e sostiene la candidatura di Hilary Clinton alla Presidenza.

Alice Walton è stata coinvolta in tre incidenti automobilistici piuttosto gravi dai quali però è sempre uscita viva, anche se ha dovuto subire moltissimi interventi chirurgici. In uno di questi incidenti ha ucciso una donna di cinquant’anni. Divorziata due volte.

E ora… la prima, la donna più ricca del mondo!!

Al primo posto

Nella posizione più alta della classifica (in quella generale tra uomini e donne è all’ottavo posto) troviamo Christy Walton, che ereditato la fortuna del marito John Walton, erede dei magazzini Wall-Mart, morto in un incidente aereo nel 2005. Non solo è stata in grado di mantenere l’attività, ma anche di farla espandere.

Ha un patrimonio stimato di 42,1 miliardi di dollari e viene considerata la più grande filantropa femminile. Tra il 2002 e il 2006 ha donato tre miliardi e mezzo di dollari in beneficenza (un quarto del suo patrimonio dell’epoca). Ha sessant’anni e conduce una vita ritirata.

Donne italiane nella lista? Se date una sbirciatina alla classifica del 2015 al 32° posto della classifica generale trovate Maria Franca Fissolo. Chi è? Vi dice la parola Nutella? Puoi leggere di più su Chiacchiere tra Donne.

About Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

Related Posts

Lascia un commento