Geranio sul balcone perché non fiorisce: mini guida alla coltivazione

Geranio sul balcone perché non fiorisce: mini guida alla coltivazione

Il geranio sul balcone può essere davvero una meraviglia. Ma perché non fiorisce a tutte nello stesso modo? Perché alcuni terrazzi sono un tripudio di colori e altri no? Capiamolo insieme.

I balconi pieni di gerani fioriti sono bellissimi da vedere. Mi piacciono molto. Quelli che vedi li abbiamo fotografati durante la nostra ultima vacanza in Trentino. Non sono stupendi?

Quando però vedo simili balconi non possono non provare un sottile senso di fallimento. Personalmente non ci sono mai riuscita. I miei non sono mai diventati così belli. A volte ho persino pensato di non avere affatto il pollice verde (è capitato anche a te?).

Però non faceva senso dato che altre piante riesco a farle crescere benissimo. Così un po’ per invidia, un po’ perché non amo darmi per vinta o accettare la sconfitta ho iniziato ad informarmi e ho creato una miniguida che spero sia di aiuto anche a te.

Geranio sul balcone, le esigenze

Geranio sul balcone, le esigenze

I gerani sono ritenuti i re dei balconi. Sono un tripudio di colori e rallegrano le facciate di case e condomini. Ce ne sono di diverse specie, anche cascanti. A volte formano degli splendidi cuscini che rimarrei ad ammirare per ore!

Il geranio non è una pianta che richiede molta cura, ma cresce bene ad una temperatura di circa 25°C, ma resiste tutto l’anno, e può essere tenuto anche in vasi piuttosto piccoli.

Hanno bisogno sostanzialmente di molta acqua in estate e molta luce. Il terriccio però deve essere fertile e ben drenato. Nel sottovaso non deve rimanere acqua altrimenti le radici rischiano di marcire.

Al contrario, nelle stagioni fredde, bisogna bagnarli molto poco, e sarebbe meglio metterli a dimora coprendo il terreno con ghiaia o argilla espansa. La maggior parte delle persone però copre i vasi e la parte della pianta più vicina al terreno con dei sacchetti di plastica, per proteggerla dal gelo.

Verso fine febbraio-marzo, quando la temperatura inizia ad alzarsi e la pianta a risvegliarsi è bene concimarla per assicurarsi una bella fioritura.

Geranio sul balcone, le esigenze

Ma perché a volte il geranio sul balcone non fiorisce?

Prima di tutto devi togliere fiori e foglie secche per permettere ai nuovi germogli di crescere e svilupparsi e poi concimare il terreno adeguatamente, innaffiarli regolarmente in estate, potarli se necessario e utilizzare le talee per creare altre piante.

C’è poi un’altra possibilità, presa in considerazione da uno scienziato nucleare americano che fece esperimenti sulle piante e capì che potevano essere influenzate dall’illuminazione stradale.

Il dottor L.R. Hubbard, tramite esperimenti scientifici dimostrò, ancora nei lontani anni Cinquanta del secolo scorso che i gerani odiano la luce arancione dei lampioni.

Nel 1959 venne pubblicato un articolo sulla rivista Garden News nel quale erano spiegati i danni che questa illuminazione causa alle piante.

I lampioni che emettono luce arancione funzionano con lampade al sodio che sono molto sgradite alle piante. Se hai un bel balcone pieno di gerani e l’illuminazione stradale notturna è al sodio con incandescenza arancione è molto probabile che i tuoi gerani non non crescano bene o non fioriscano.

A confermare gli studi del dottor Hubbard di quegli anni c’è la ricerca condotta da un gruppo di ricercatori dell’università di Exeter che nel 2015 affermavano che l’illuminazione notturna a incandescenza impedisce la fioritura di diverse specie vegetali. Se vuoi leggere l’articolo completo sui danni che questa illuminazione crea sull’ambiente lo trovi qui.

Geranio sul balcone, le esigenze

Nel prossimo articolo parleremo di quali luci utilizzare per far crescere meglio le piante indoor e visto che siamo chiusi in casa per la #quarantena perché non dedicarci alle piante e all’orticoltura?

Il dottor Hubbard ha scritto e pubblicato molti trattati sulle piante che sono raccolti in questa pubblicazione.

Se sei interessata alle piante ecco alcuni libri che potrebbero fare al caso tuo.

 

#adv

[Total: 2 Average: 5]
Loading...

Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: