Mi piace un ragazzo brutto, perché e cosa fare

Mi piace un ragazzo brutto, perché e cosa fare

Ti piace un ragazzo brutto? Questa cosa ti imbarazza? Oppure ti chiedi come mai? Leggi l’articolo: idee e suggerimenti utili per capire come comportarsi e sentirsi meglio.

Un mio amico diceva sempre che l’occhio vuole la sua parte. Io non sono mai stata molto d’accordo. Purtroppo, la società di oggi è  basata quasi interamente sul “culto dei corpi”.

Quindi meglio un ragazzo stupido, ma bello. Meglio un ragazzo figo con cui non hai niente in comune, che un ragazzo appena passabile con il quale condividi le tue grandi passioni.

Non è assurdo?

Chiudi gli occhi un momento e percepisci con tutti gli altri sensi. Ascolta la voce e quello che dice. Senti il suo tocco e chiediti cosa provi. Utilizziamo solamente la vista, ma di sensi ne abbiamo anche altri, spesso sottovalutati.

Oltretutto, sempre a mio avviso, non è la bellezza la caratteristica che più ci dovrebbe attrarre in una persona, bensì la personalità. Gli anni passeranno, entrambi si invecchierà e quando non ci sarà più niente da guardare?

Ragazzo brutto

Partiamo dall’inizio… la prima volta che l’hai visto, hai pensato che fosse brutto? E allora come hai fatto a innamorarti? O meglio, di cosa ti sei innamorata? Cosa ti piace di lui? Se pensi che sia brutto, cosa ti ha attirato?

E poi: quando ti innamori di una persona sei ancora in grado di pensare, a mente fredda, che è brutto? L’innamoramento non è invece quel momento in cui hai le classiche “fette di salame sugli occhi” in cui tutto ti sembra bellissimo e lui non ha nemmeno un difetto?

Se non è così … e ti rimane la razionalità… sicura sia amore?

Sicura di non essere un po’ troppo superficiale?

Mi piace un ragazzo brutto, perché e cosa fare

Se lo dicono le amiche

Belle amiche, non c’è che dire. Belle e brutte che si possa essere, giudicare gli altri per l’aspetto fisico e banale e pure antipatico. Si nasce con un certo aspetto fisico, ce lo si tiene a meno che non si ricorra alla chirurgia. Chi lo fa forse sta così male con se stesso da dover fare qualcosa.

Ci si può migliorare esteriormente con il make up, un taglio di capelli diverso, un portamento, uno stile di abbigliamento. Persino la felicità ci rende diversi, più belli.

Anche volersi bene ci fa apparire migliori, e non lo dico per dire. È assolutamente vero.

Ma tornando alle amiche criticone…

  1. se le tue amiche criticano il tuo ragazzo e tu invece gli vuoi bene e lo reputi una bella persona (aldilà dell’aspetto fisico) chiarisci con loro la situazione, oppure MOLLALE
  2. nessuno ha il diritto di dirti ciò che devi fare o chi ti deve piacere. Se va bene a te, va bene a tutti.
  3. Anche le tue amiche fanno scelte, che magari per te sono discutibili. Se le accetti, come è giusto che sia, loro dovrebbero fare lo stesso. In fondo l’amicizia, così come l’amore, non è prendersi per come si è?
  4. In ultimo, se le critiche, o opinioni delle amiche, o di chi ti sta attorno, minano il tuo rapporto di coppia, o riescono a farti sentire insicura della tua scelta (fosse anche solo per il suo aspetto fisico) significa che hai un problema. Non tanto chi te lo dice (che come minimo è maleducato), ma tu.

Se una persona ti piace, punto e basta. Altrimenti non ti piace. Ci sono donne bellissime sposate a uomini brutti e viceversa. Icone del cinema, sexy da morire, accanto a donne decisamente fuori forma.

L’amore è cieco, ricordi? Se tu ci vedi ancora bene, sarà amore? Non sono certo io a dovertelo dire. o le tue amiche, o le persone che frequenti.

Mi piace un ragazzo brutto, perché e cosa fare

Cosa fare se ti piace un ragazzo brutto

Ti risponderei niente, ma non funziona, perché continueresti ad avere il problema che ti sei posta, ovvero:

“cosa fare se mi piace un ragazzo brutto?”

prima di tutto chiediti perché ti sei posta questa domanda? L’hai pensata tu? Oppure te l’ha fatto notare qualcuno?

Se è una tua idea, cerca di capire perché ci hai pensato. L’idea ti crea insicurezze? Ti chiedi cosa ne penseranno? Cosa diranno? Perché dai così tanta importanza a quello che dice la gente?

Se te l’ha detto qualcuno, lascia perdere. Bellezza e bruttezza sono concetti molto personali. Non esiste un canone che va bene sempre.

Se pensi a Botero, un pittore famosissimo e molto apprezzato puoi capire cosa intendo dire. Le sue modelle erano tutte donne piuttosto grasse, con forme enfatizzate.

pittore botero donne grasse

Qualcuno ha coniato il detto che “la bellezza è negli occhi dichi guarda“. Vero o meno, iniziamo a darle meno importanza, perché i veri valori sono altri.

Stare insieme ad una persona che ti capisce, con cui condividi sogni, obiettivi, una visione del futuro o anche solo le passioni.

Come rispondere alle critiche?

Facendo finta di nulla. Di solito chi critica cerca solamente di infastidire, in un modo o nell’altro. Lascia perdere, non farti il sangue amaro e continua per la tua strada. Semplicemente.

Oppure, se ti dà fastidio e vuoi sistemare le cose una volta per tutte, rispondi con esempi sotto gli occhi di tutti. Le coppie più famose in cui uno dei due è meno avvenente dell’altro, oppure qualcuno che non è esteticamente bello, ma ha avuto moltissimo successo.

O ancora, puoi obiettare elencando i lati positivi del carattere del tuo ragazzo, o del ragazzo che ti piace.

Per esempio che ti ama, che non ti tradirebbe mai, che è gentile o ha un buon carattere e ti rispetta o sostiene nelle tue scelte.

Se vuoi essere un po’ più cattivella, e a volte ci sta, puoi utilizzare i difetti dei loro ragazzi o dei ragazzi che apprezzano per mettere in evidenza le differenze.

Cosa te ne fai, ad esempio, di un ragazzo bellissimo che però la domenica pomeriggio non esce per guardare le partite? O che esce a sbronzarsi con gli amici? o che fa lo stupido con le altre?

Nessuna relazione è perfetta. Lo sanno tutti, ma te lo fanno credere lo stesso, così si sentono meglio.

Leggi anche Cosa fare se ti piace un ragazzo che non conosci.

Film consigliati

Se non l’hai visto, ti suggerisco il film “Tall Girl“, lo trovi su Netflix.

blog mondodonne

 

 

 

[Total: 2 Average: 5]

Marina Galatioto

Scrittrice, blogger, content creator e social media manager. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Ama scrivere, leggere, occuparsi di riciclo e fai da te. La trovi anche su TikTok @marinagalatiotoautrice

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: