19 Set '14

Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

0 Shares

Nome di bambina: Barbara

Nome di bambina Barbara

Nome di bambina Barbara

Oggi per la rubrica Pianeta Mamme ho scelto il nome di bambina “Barbara”. Se stai per diventare mamma, con la gravidanza a buon punto e sai che nascerà una bambina, ecco un nome tutto al femminile.

Diffusione e significato

Diffuso in tutta la nostra penisola, ma soprattutto in Sardegna e Sicilia, deriva dal greco e significa “straniera” nel senso che si riferiva ad una persona che non sapeva parlane né il greco, né il latino.

I greci appunto lo utilizzavano come soprannome e non come nome proprio. Questo nome è poi diventato famoso grazie al culto di Santa Barbara, una ragazza figlia di un uomo ricco che l’aveva promessa in sposa per convenienza.

La giovane invece non solo si era rifiutata, ma anche convertita al cristianesimo. Il padre, arrabbiato la fece prima processare e poi, una volta dichiarata colpevole, la decapitò lui stesso. Dio però lo punì colpendolo istantaneamente con un fulmine.

Tutto ciò avveniva a Nicomedia, nel III secolo. Santa Barbara divenne protettrice delle persone dai fulmini prima e poi di chi utilizzava la polvere da sparo, gli artiglieri (il deposito di munizioni delle navi da guerra si chiama santabarbara), ma anche dei Vigili del Fuoco e minatori.

Il nome Barbara divenne famoso nel XX secolo grazie anche ad un personaggio di cartoni animati e strisce comix: Barbarella. L’onomastico cade il 4 dicembre.

Carattere

Chi porta il nome Barbara è di solito una persona molto fedele, ma anche capricciosa, con momenti di entusiasmo, ma anche di profonda tristezza (o almeno così si dice!!!) ed è sempre alla ricerca di qualcosa: di sé, degli altri, di risposte che non trova e quindi si potrebbe definire come diceva mia mamma, la classica “anima in pena”.

Chi le sta vicino non avrebbe secondo quanto scritto, vita facile. Un nome però non è la persona e nemmeno il suo carattere, che dipende da tante altre cose.

Il nome può essere una caratteristica, però non è tutto, quindi questi sono solo “tratteggi a grandi linee”!

Ti è piaciuto l’articolo?

Condividilo su Facebook, Twitter, Pinterest, Google+Tumblr, diventa fan sulle pagine o contribuisci lasciando un commento.

Per qualsiasi info, curiosità, richiesta, scrivi in redazione con questa mail scriviallaredazione@gmail.com, ti risponderemo nel più breve tempo possibile.

 

About Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

Related Posts

There are 2 Comments.

  1. Pingback: Notizie curiose: donna sposa i suoi due gatti -

  2. Pingback: Black Friday, cos'è e come funziona |

Lascia un commento