15 Apr '14

Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

0 Shares

Pasqua, decorare le uova per grandi e piccini

pasqua decorare uova

pasqua decorare uova

Al giorno di Pasqua manca poco ormai e urgono i preparativi dell’ultimo momento! Avete organizzato un pranzo tra amici? O in famiglia? Non sapete come intrattenere i bambini?

È presto fatto!

Un’idea di certo non originale, ma divertente, è quella di preparare le uova colorate. Se avete dei bambini potrete farlo insieme a loro. Ci sono moltissime tecniche che si possono utilizzare, tutte poco costose, ma colorate.

Prima di tutto però vi servono le uova. Se volete che poi possano essere mangiate utilizzate dei colori alimentari per dipingere il guscio oppure della carta velina o carta stagnola.

Il risultato potete vederlo nella fotografia.

Se invece dell’uovo vero e proprio vi interessa poco allora nessun problema, potrete utilizare colori a tempera, pennarelli, pantoni e via discorrendo, per dar vita a magnifiche uova che potranno rimanere per un po’ come ricordo.

Volete invece che durino in “eterno”? Acquistate quelle in polistirolo e potrete decorarle a piacere senza sprecare cibo (come direbbe mia nonna) e senza temere che possano marcire.

Ora che abbiamo stabilito questo possiamo procedere.

Realizzeremo un uovo decorato in diversi modi così che ognuna di voi possa scegliere il fai da te che preferisce. In un altro articolo parleremo delle uova decorate per bambini e dei possibili giochi con cui intrattenerli il giorno di Pasqua per poi proporre alcune ricette semplicissime, ma d’effetto, sempre a base di uova.

Utilizzo di uova vere

La prima cosa che vi suggerisco di fare è cuocerle. Le uova sode sono molto più resistenti e non rischierete la classica frittata sul tavolo o peggio, sul pavimento, con l’albume che finisce ovunque!

Una volta cotte lasciatele raffreddare e procedete nel decoro. ASSOLUTAMENTE a piacere. Non ci sono vere e proprie regole, sono necessarie solo un pizzico di fantasia e creatività.

Le potete decorare come volete, ovviamente sena andare fuori tema e presentare anche vestite!

Prediligete i colori della primavera come i rosa, i gialli, gli azzurri, i verdini, ma non è detto che non possa andar bene anche l’argento. Dipende da voi e da come avete intenzione di preparare la tavola per il pranzo di Pasqua.

Utilizzo di uova di polistirolo

In questo caso le uova saranno non solo leggere dal punto di vista del peso, ma potrete sbizzarrirvi con la creatività e i materiali. Essendo infrangibili le potrete anche utilizzare per giocare.

Non perdere i prossimi articoli sulle tecniche per colorare le uova.

photo credits | marinagalatioto

About Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

Related Posts

Lascia un commento