26 Set '16

Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

0 Shares

Test: la gente parla alle tue spalle?

gente parla alle tue spalle

Te lo sei mai domandata? Ti sei mai chiesta se lo fanno? È un problema per te? Ecco un test per capire come, cosa, dove e quando!

Rispondi alle domande segnando su un foglietto le risposte che dai poi a seconda del punteggio trova la tua posizione. Pronta?

Si comincia con il TEST

1) Entri in un ristorante e ti rendi conto di non essere vestita proprio adeguatamente per il luogo.

  1. due donne ridono e peni stia criticando la tua mise,
  2. sei infastidita, ma non è colpa loro,
  3. te ne infischi, di sicuro non c’è l’hanno con te.

2) Tu e il tuo ragazzo/compagno/marito avete litigato, uscite in compagnia lui si isola con il suo migliore amico bisbigliandogli all’orecchio.

  1. non ti preoccupi, lo fanno spesso e poi lui ti racconta tutto,
  2. non li sopporti quando fanno così,
  3. Pensi che di certo si starà lagnando di te.

3) Una tua amica ti parla male di un’amica comune

  1. sei d’accordo con quello che dice,
  2. rincari la dose
  3. ti disturbano le critiche. Pensi che se oggi critica lei, magari domani con qualcun’ altra criticherà te.

4) Fai un errore in ufficio e il tuo capo te lo fa notare

  1. pensi subito che i colleghi faranno commentini velenosi e ironici,
  2. ti senti in imbarazzo per ore,
  3. è capitato anche ad altri, non ne fai un dramma.

5) Sei invitata ad una festa e ci saranno anche il tuo ex e la sua nuova fiamma

  1. ci vai e te freghi,
  2. vai per dimostrare che ormai non ti interessa più,
  3. non ci andrai assolutamente. Sei single e non vuoi che ti compatiscano.

6) Sai che una collega ha parlato male di te, cosa fai?

  1. la affronti con cortesia e chiarisci la cosa,
  2. fingi che non sia successo niente, ma te la leghi al dito,
  3. Aspetti che sia lei a farsi avanti e tieni il muso.

7) Secondo tua madre

  1. Sai cavartela egregiamente nella vita,
  2. non ne fai mai una giusta,
  3. è meglio tua sorella/fratello.

8) La tua famiglia

  1. ti critica quando non sei presente,
  2. ti sostiene quando sei lì,
  3. ti sostiene sempre e comunque.

9) Il tuo fidanzato

  1. ti ama così come sei,
  2. ti vorrebbe diversa,
  3. non dice mai niente, ma sai come la pensa.

10) Piove, non hai l’ombrello, in più indossi scarpe col tacco. Scivoli sui gradini del metro.

  1. seduta per terra muori di imbarazzo!!
  2. chissà che risate si faranno,
  3. i testimoni lo racconteranno a tutti.

Punteggio

Ecco come sono conteggiate le risposte che hai dato:

1) a 5 punti – b 2 punti – c 0 punti

2) a 0 punti – b 2 punti – c 5 punti

3) a 2 punti – b 5 punti – c 0 punti

4) a 5 punti – b 2 punti – c 0 punti

5) a 0 punti – b 2 punti – c 5 punti

6) a 0 punti – b 5 punti – c 2 punti

7)  a 0 punti – b 5 punti – c 2 punti

8)  a 5 punti – b 2 punti – c 0 punti

9)  a 0 punti – b 2 punti – c 5 punti

10)  a 0 punti – b 2 punti – c 5 punti

Quanto hai totalizzato?

Da 1 a 16

Ti senti a tuo agio nell’ambiente che ti circonda e con le persone, tanto da non essere preoccupata dall’eventualità che queste ultime possano parlare alle tue spalle. Se dovesse succedere davvero avresti il coraggio di affrontare la situazione. Hai forza d’animo e sei coerente ed equilibrata. Sai riconoscere la verità: chi parla alle spalle con te di una tua amica potrebbe parlare male di te con lei, in un’infinità catena di pettegolezzi.

Da 17 a 35

Sei nella “terra di mezzo”. A volte sei preoccupata di ciò che potrebbe pensare (e dire) la gente. Queste preoccupazioni si intensificano quando ti senti a disagio o in imbarazzo con qualcuno o da qualche parte. In circostanze simili cerca di mettere la tua attenzione su cose piacevoli e positivi e, lasciando da parte pensieri pessimistici e le critiche. Abbi più fiducia in te stessa e non sparlare alle spalle

Da 36 a 60

Pensi che appena di volti parlino male di te, che ogni tuo gesto o parola sia criticato più o meno aspramente. Questo modo di pensare logora e complica la vita è ti stare sempre male. Ma perchè la pensi così? Sei una che critica spesso? Che parla alle spalle? Hai mai pensato che quando si fa una cosa poi si finisce per pensare che la facciano anche “tutti gli altri”? Prova a rifletterci un attimo.

Ad ogni modo acquistare fiducia e sicurezza in se stessi è possibile e nemmeno tanto complicato. Vuoi saperne di più? Scrivici in redazione!

 

About Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

Related Posts

Lascia un commento