Usi alternativi per il sale grosso da cucina

sale grosso Vermi nella spazzatura, come liberarsene

Il sale grosso può essere utilizzato in tanti modi alternativi. Nel post ti spiego i tanti modi nei quali puoi utilizzare il sale grosso per migliorare la casa.

Siamo abituate ad utilizzare il sale grosso per cucinare, al limite lo mettiamo per terra d’inverno quando ghiaccia, ma sapevi che il sale ha tanti usi alternativi? Vediamone alcuni.

Il sale nella lavastoviglie

Vero che c’è il sale apposito, ma se rimani senza puoi inserire nella lavastoviglie il sale grosso. Ha più o meno lo stesso effetto che l’altro. Di solito se ne mette un chilo, massimo un chilo e mezzo o comunque tanto quanto basta da riempire quasi del tutto la vaschetta.

Il sale in cucina

Acqua e sale è perfetta per pulire e lucidare l’acciaio del lavello o dei fornelli. Se aggiungi anche un po’ d’aceto la mistura diventa un potente sgrassante che tira via incrostazioni su pentole e tegami oltre che odori.

Usi alternativi per il sale grosso da cucina

Con la stessa mistura di acqua e sale grosso si possono pulire frigorifero, forno, forno a microonde. Grazie all’azione di questi elementi lavi, igienizzi, elimini odori ed eviti anche la formazione di muffe.

Per rendere semplice l’utilizzo di questa mistura prendi uno spruzzatore mettici dentro un cucchiaio di sale e mezzo litro di acqua. Per lo sporco davvero resistente aggiungi un cucchiaino di bicarbonato.

Aloni e macchie

Grazie al sale grosso si possono eliminare anche macchie su tessuti, tovaglie e indumenti. Ad esempio se hai sporcato una tovaglia di vino copri la macchia con il sale, che lo assorbirà. Una volta fatto sciacqua in acqua fredda.

Se invece gli aloni sono di sudore, ad esempio su vestiti e magliette, strofina una miscela di sale grosso e acqua calda sulla macchia. scomparirà.

Per togliere le macchi dai tappeti, invece, utilizza una parte di sale grosso miscelato a quattro di alcool.

L’argenteria

Per pulire l’argenteria di famiglia prepara una soluzione composta da sale, aceto e farina. otterrai una specie di impasto da strofinare su appunto argento, ma anche rame e ottone.

Usi alternativi per il sale grosso da cucina

Cattivi odori

Scarpe che puzzano? sgabuzzino e bagno con cattivi odori? Metti un vasetto di sale grosso su un ripiano vicino alle scarpe e il gioco è fatto. Se invece lo metti vicino alla finestra, oltre ad assorbire gli odori impedirà che i vetri si gelino d’inverno.

In ogni caso il sale in generale, oltre che gli odori, assorbe anche l’umidità e previene il formarsi della muffa.

Vetri e pavimenti

Una soluzione di acqua, sale e aceto rappresenta il detersivo ideale: decisamente poco costoso ed ecologico. Questa mistura, altamente sgrassante e lucidante non può però essere utilizzata su pavimenti in legno e marmo.

Leggi anche

 

[Total: 1 Average: 5]
Loading...

Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: