Virus e batteri, rendere un ambiente sicuro con la sanitizzazione

Virus e batteri, rendere un ambiente sicuro con la sanitizzazione

Come rendere sicuro un ambiente sbarazzandosi di batteri, microbi e virus? Ecco come migliorare il proprio ambiente casalingo o di lavoro con la sanificazione e sanitizzazione.

Chi non si è domandato, specialmente in questi giorni in cui siamo vittima del Covid-19, o coronavirus, come rendere più sicura la propria casa o il proprio ambiente di lavoro?

Ci dicono di lavare le mani e pulire l’ambiente, ma qual è davvero il modo migliore per rendere più sicuro l’ambiente in cui viviamo?

Ti spiego come la sanificazione e sanitizzazione possono davvero aiutare a migliorare l’ambiente in cui viviamo non solo ora che siamo alle prese con il Covid-19 (coronavirus), ma SEMPRE. Sono fermamente convinta che PREVENIRE sia meglio che curare.

Questi due termini sono molto simili, ma NON sonno la stessa cosa. Ora te li illustro e ti spiego anche come puoi rendere un luogo più sicuro casa tua o il tuo posto di lavoro.

Sanificazione

È il primo passaggio utile a migliorare l’ambiente. Sanificazione è sinonimo di disinfezione e significa eliminare i germi patogeni, i batteri e i virus dall’ambiente attraverso varie procedure e utilizzando diverse sostanze.

Si può sanificare attraverso acqua portata ad ebollizione, vapore o in alternativa aria ad elevate temperature, radiazioni o calore secco. Anche alcune sostanze chimiche possono essere utilizzate come disinfettanti per eliminare virus e batteri.

Con la sanificazione si evita il proliferare di malattie e batteri, così come di virus. L’importante è utilizzare sostanze chimiche e non che non danneggino la salute e non comportino danni alle persone.

Uno dei migliori agenti di sanificazione è senza dubbio il perossido di idrogeno (la formula chimica è H2O2) che detto in gergo colloquiale è la comunissima acqua ossigenata.

Si tratta di acqua a cui è stata aggiunta una molecola di ossigeno. È un ottimo disinfettante in grado non solo di prevenire le infezioni cutanee, ma anche di sterilizzare.

Sul mercato è venduto in forma diluita, altrimenti sarebbe corrosivo, e lo si trova in soluzione acquosa.

L’acqua ossigenata, con moderata potenza, ovvero diluita e commercializzata, è efficace contro VIRUS, batteri, spore batteriche e lieviti. Puoi impiegarla anche in caso di herpes labiale (in un bicchiere d’acqua versi piccole quantità di perossido di idrogeno e poi fai degli sciacqui stando attenta a non deglutire).

Sanitizzazione

Si tratta del secondo passaggio del processo di sanitizzazione e consiste nella STERILIZZAZIONE. Viene fatta attraverso particolari sostanze battericide, cioè che eliminano i batteri. È impiegata particolarmente nell’industria alimentare.

Questi due trattamenti servono per RIDURRE la carica microbica di ,macchinari, ambienti, ospedali e non solo. Si possono attuare anche nella propria casa per evitare il proliferare di batteri e virus.

Parliamo anche della semplice influenza o del raffreddore di stagione.

Come si pulisce e sanifica

Virus e batteri, rendere un ambiente sicuro con la sanitizzazione

Il primo passaggio è la PULIZIA, con la quale elimini lo sporco visibile a occhio. Germi, batteri e virus sono invisibili ad occhi nudo e li puoi osservare solamente al microscopio. Per cui potrebbero esserci nel tuo ambiente, ma tu non potresti saperlo.

Quindi, per rendere sicuro un ambiente, dopo la pulizia deve essere fatta la DISINFEZIONE con la quale riduci al minimo la carica batterica e la presenza di microrganismi patogeni, o potenzialmente tali. Si ottiene questo con l’utilizzo di detergenti disinfettanti, ma anche di sistemi di disinfezione ambientale specifici.

La SANIFICAZIONE avviene per garantire un più alto livello di pulizia, a livello batteriologico e di virus. La sanificazione ha diversi gradi di intervento e può arrivare fino alla sanitizzazione con sterilizzazione.

Viene fatta in diversi modo e con diversi agenti come ad esempio l’ozono, ma di questo ti parlerò nel prossimo articolo dove troverai anche altre info utili per rendere la tua casa e il tuo ambiente lavorativo un posto più sicuro e più salubre in ogni momento dell’anno.

Un’ultima cosa. Sai che spesso l’ambiente in cui si vive può farci sentire indifesi e sopraffatti? Qui puoi trovare gratuitamente informazioni utili per sentirti meglio nel tuo ambiente.

[Total: 2 Average: 5]

Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: