18 Apr '16

Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

5 Shares

Volare, le cose che non ti hanno mai detto

Volare, le cose che non ti hanno mai detto

Volare, le cose che non ti hanno mai detto

Hai paura di volare? Prendere l’aereo ti spaventa? Sappi che è uno dei mezzi più sicuri che al momento ci sono, ma nonostante questo… Sai tutto? Ecco alcune cose che dovresti sapere prima di salire su un aereo.

Volare

Il percorso dell’aereo viene tracciato, ma una volta che sei sull’oceano, a più di 240 km al largo, non c’è più tracci abilità e il pilota e l’equipaggio si tengono in contatto radar solo grazie alla radio ad alta frequenza.

Un aereo può volare anche se ha della strumentazione o qualcosa di rotto, ma si tratta di ciò che viene chiamato lista degli equipaggiamenti minimi.

Ad esempio, se un tergicristallo fosse rotto, anche se è un oggetto piccolo, l’aereo non potrebbe volare. Una volta mi è capitato. All’aeroporto di Malpensa abbiamo atteso quattro ore che lo cambiassero all’aereo che dovevo prendere.

Pare sia inutile affannarsi a chiudere le borse con la combinazione dato che è sufficiente una penna per far scattare una cerniera (non ci ho mai provato quindi prendo per buona questa informazione!!).

I piloti consumano pasti differenti l’uno dall’altro così da evitare l’avvelenamento, o che possano stare male entrambi per ciò che hanno mangiato. Non accade mai, ma è sempre meglio prevenire! Mettiamo il caso che un cibo sia avariato e crei problemi, almeno l’altro pilota sarebbe in buone condizioni per pilotare.

Paura dei fulmini? È vero in media una volta l’anno un aereo può venire colpito da un fulmine, ma è fatto proprio per resistere a questa situazione, quindi non preoccupatevi.

Vai in bagno e ti chiudi dentro? Se poi succede qualcosa? Che non ti senti bene o che rimani bloccata? Niente paura, dall’esterno si può aprire la porta, c’è un piccolo chiavistello di cui gli operatori di volo possono servirsi per tirarti fuori.

Se voli spesso rimuovi dalla valigia i vecchi cartellini e le etichette, potrebbero confondere e far finire il tuo bagaglio altrove.

Questa è una cosa che… Nonostante tutto mi fa un po’… Senso! Gli auricolari. Pensavo fossero nuoci, invece vengono puliti, lavati e ricondizionati, dopodichè confezionati… Prima di tornare a casa me ne compro un paio nuovi!!!

Bevete acqua in bottiglia e non sfusa, i serbatoi dell’acqua (dicono) che non vengano puliti regolarmente.

In ultimo, pare che i dispositivi mobili non creino nessuna interferenza con gli strumenti di volo. Alcune compagnie aeree ora permettono di usare cellulari e smartphone anche in aereo.

Ti è piaciuto l’articolo sulle cose che non ti hanno mai detto prima di volare?

Contribuisci all’articolo scrivendo un commento oppure condividilo su Facebook,Twitter, Pinterest, Google+Tumblr, diventa fan sulle pagine.

photo credito | blog.marinagalatioto.com

fonte | redditi e discovery

 

About Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

Related Posts

Lascia un commento