8 Mar '15

Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

0 Shares

Zucchero di canna, perchè è meglio dello zucchero bianco

Zucchero di canna

Zucchero di canna

Quante volte si sente mettere a confronto lo zucchero di canna con quello bianco? E quale ne esce vincitore e perchè? Ecco alcune informazioni utili per una scelta consapevole.

Esistono diversi tipi di zucchero e per quello bianco vi Suggerisco l’articolo I danni dello zucchero, perche fa male alla salute che trovate sempre qui, in MondoDonne.

In questo post parliamo invece dello zucchero di canna che viene prodotto, come dice il nome, dalla canna da zucchero, pianta originaria dell’Asia poi introdotta in Occidente dagli arabi: prima in Spagna e poi in Sicilia.

Le canne, una volta pronte, vengono tagliate alla base, private della sommità e trasportate fino alle industrie dove vengono spremute per estrarne il succo. Questo viene depurato così che restino solamente le sostanze zuccherine che si solidificano poi in cristalli dal colore bruno dorato, come vedi nella fotografia.

Una delle qualità più pregiate di zucchero di canna è la Demerara che prende il nome dalla regione di Guyana dove anche nell’antichità si produceva questo tipo di zucchero.

A rendere lo zucchero di questo colore non è solo il fatto che non sia raffinato, ma anche anche la presenza di melassa che gli dona oltretutto un sapore fruttato. Perfetto nel the, ma anche in tantissime altre bevande è da preferire allo zucchero bianco.

Se lo utilizzate per spolverarlo sui biscotti otterrete una piacevole croccantezza della superficie.

Lo zucchero di canna viene ritenuto migliore di quello bianco perchè è meno raffinato, meno manipolato e quindi più naturale degli altri tipi di zucchero, conserva anche delle proprietà naturali, ma c’è anche chi sostiene che non sia così.

In ogni caso si tratta sempre di una fonte di elementi che… fanno ingrassare! quindi meglio non esagerare e ridurne al minimo l’utilizzo, non solo per la dieta. In fondo si tratta di abitudine. Sono molte le persone che prendono il caffè amaro, bevono il the senza aggiungere lo zucchero e cucinano torte usandone il meno possibile anche in considerazione del fatto che si gustano meglio i sapori naturali.

photo credits | marina galatioto

 

About Marina

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

Related Posts

Lascia un commento