Dopo il divorzio: 10 cose da fare assolutamente

Dopo il divorzio: 10 cose da fare assolutamente

Dopo il divorzio ci si sente in mille modi diversi. La maggior parte delle volte perse. Ecco cosa fare per sentirsi meglio e godersi la vita.

Divorziare, per la maggior parte delle persone è brutto. È come dover affrontare un lutto, è essere costretti a ricominciare. Non è per niente facile.

Se pensi alle abitudini di una vita, a tutte le consuetudini che rendevano la tua vita una consolidata routine che ora non hai più, può capitare di sentirsi alla deriva.

Dopo il divorzio come sentirsi meglio

Cambiando!

Dovrai rifarti una vita, ricominciare da capo. Da sola. Dovrai trovare un tuo equilibrio all’interno di una nuova dimensione.

Lo so, non è facile, però è ciò che inevitabilmente accadrà. Quindi meglio iniziare fin da subito a cercare di ri-organizzare la propria vita.

Come?

Cercando di impegnare il tempo nelle attività che ti sono sempre piaciute, e di farle esattamente come volevi.

Che è anche un modo per superare il dolore, impegnare il tempo e non pensare e/o deprimersi.

10 cose da fare assolutamente

Sono certa che ogni persona abbia delle cose che ha sempre voluto fare eppure non ha mai fatto. Spesso accade di rinunciare perché il coniuge non le ama, o per qualche ragione connessa a lui/lei.

Adesso è il momento di voltare pagina e fare tutto ciò a cui hai rinunciato nel tempo.

Ecco quali potrebbero essere 10 cose da fare assolutamente

Ovviamente sono le nostre e ognuna di voi le può modificare, cambiare, scegliere, a seconda del proprio carattere, modo di fare, tempo, età e altro.

Dopo il divorzio 10 cose da fare assolutamente

1 – Dedicare del tempo a noi stesse

Questo è IMPERATIVO. Anche che hai dei bambini piccoli devi assolutamente trovare del tempo da dedicare a te stessa (magari quando tocca al papà tenerli per il fine settimana).

Significa che puoi leggere un libro sdraiata sul divano, oppure fare un bel bagno caldo e rilassante con tanti accessori di cui ti parlo in questo articolo oppure guardare la tua serie tv preferita senza che nessuno ti disturbi.

2 – Farsi nuove amicizie

È necessario per moltissimi motivi. Prima di tutto perché incontrandoli non ti verrà in mente il passato che tu e lui avete condiviso e i tuoi nuovi amici/amiche non potranno fare gaffe dato che non lo conoscono.

Inoltre nuove amicizie ti aiutano ad estrovertirti, ad aprirti al mondo offrendoti nuove opportunità. Quindi eviterai di rimanere chiusa in casa a deprimerti.

3 – Cambiare

Se continui a vivere nella stessa casa o appartamento che avete condiviso devi assolutamente cambiare qualcosa. Se non lo fai sarà come vivere in un mausoleo in cui tutto ti ricorda lui. Quindi… cambia. Magari non i mobili, perché è costoso, ma la tinteggiatura delle pareti, le tende, i copridivani, come anche la disposizione dei mobili piccoli, sono cose fattibili.

4 – Dopo il divorzio, devi Osare

Esatto. C’è un viaggio che avresti sempre voluto fare? Trova il modo di farlo. Non puoi permettertelo? Risparmia nell’ottica di raggiungere quell’obiettivo e partire.

Osare vuol dire acquistare un abito di un colore che a lui non piaceva, o provare un nuovo ristorante.

Osare vuol dire anche cambiare lavoro se può essere utile a farti stare meglio. Certo non è facile, ma non devi mollarlo prima di averne trovato un altro.

.

Osare può essere andare ad un concerto con un’amica, acquistare un mobile da montare se non lo hai mai fatto o iscriverti a un corso che ti sarebbe sempre piaciuto fare.

Così come esporre dei quadri, se dipingi, o inviare la tua raccolta di poesie a un editore.

Dopo il divorzio 10 cose da fare assolutamente

5 – Immagine di te

Puoi cambiare taglio di capelli e anche colore. Rifarti il guardaroba per svecchiarti (se è il caso). Se non puoi permettere di fare acquisti puoi comunque utilizzare ciò che hai in abbinamenti differenti che diano di te un’impressione nuova.

Rinnovarsi, accogliere il cambiamento, aiuta a sentirsi meglio con se stessi e ad affrontare la vita. Quando vieni lasciata ti senti un po’ una vecchia ciabatta.

Ebbene NON è vero. Quindi dimostra a te stessa che non è così.

6 – Uscire

Che non significa per forza stare tra la gente. Uscire può anche e semplicemente essere mettere il naso fuori di casa (anche da sola) per andare a fare un giro per negozi, a comprarsi un gelato, a bere un cappuccino al bar o fare qualsiasi altra cosa.

Andarci da soli è deprimente solo se lo ritieni tale. Camminare, guardarsi intorno, godersi il verde e non solo quello è bello.

Può rilassare moltissimo.

7 – Nuovi orizzonti

Creati nuovi orizzonti. Impegnati in cose che ti piacciono e ti fanno stare meglio. Non deprimerti, ma cerca di essere costruttiva e propositiva.

8 – Imparare cose nuove

La crescita personale è importante e apre nuove e incredibili porte sul futuro, così come nuove prospettive. Ti aiuta a conoscere persone nuove, a fare amicizia.

Iscriviti a un corso di lingue straniere (spagnolo, inglese, cinese) se sai già alcune lingue iscriviti ad un corso di conversazione oppure ad uno di cucito, di disegno, di decorazione.

9 – Hobby

Se non ne hai trovatene almeno due. Sport, cucito, maglia, uncinetto, pittura, decorazione su vetro, insomma, ciò che più ti piace.

E pensa a come sarebbe se un hobby che ami potesse diventare il tuo lavoro. Tutto questo ti impegnerà la mente, oltre che il tempo.

Dopo il divorzio 10 cose da fare assolutamente

10 – Viaggiare

Viaggiare può essere un buon cambiamento se eri abituata a dover rimanere a casa. Puoi visitare la tua città, i dintorni, oppure prenotare una mini vacanza da qualche parte o concederti un fine settimana in una SPA.

Luoghi da vedere:

  • nei dintorni di casa tua (musei, palazzi d’epoca, mostre). Puoi anche fare tour virtuali in alcuni. Qui puoi vedere quali musei visitare
  • Se invece vuoi spingerti oltre puoi visitare Parigi o le capitali europee (con un comodo Flixbus)
  • puoi anche organizzare fine settimana avvalendoti di guide e tour operator, ne trovi tantissimi. QUi trovi idee per il tuo viaggio.
  • Puoi fare un giro in mongolfiera.
  • Andare a Gardaland o in un altro parco divertimenti.
  • Puoi visitare Roma, Venezia, Firenze, Milano o anche Napoli.
  • Puoi andare a teatro, meglio se per vedere qualche spettacolo divertente.

L’importante, dopo il divorzio, è non perdersi d’animo, cercare di guardare avanti e non indietro, e impegnare il tempo, ma soprattutto la mente.

Mondodonne

#adv

[Total: 1 Average: 5]

Marina Galatioto

Scrittrice, blogger, content creator e social media manager. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Ama scrivere, leggere, occuparsi di riciclo e fai da te. La trovi anche su TikTok @marinagalatioto

Lascia un commento