Il pesce d’aprile: scherzi, curiosità e immagini

Il pesce d'aprile: scherzi, curiosità e immagini

Il pesce d’aprile è una delle feste più sciocche che ci siano e anche una delle meno conosciute. Info e curiosità nel post.

Fin da ragazzina mi sono sempre chiesta che senso avesse questa festività. Pesce d’aprile, perché? Com’era nato? Da dove veniva?

A scuola, non ti nego che abbiamo utilizzato questa ricorrenza per divertirci e fare qualche scherzo agli amici, ma sempre nei limiti del decoro e del rispetto.

Uno scherzo, qualunque esso sia, non deve mai, a mio parere, valicare questi confini.

Pesce d’aprile le origini

Ti ho già parlato di questa ricorrenza in un altro articolo che puoi leggere qui (dove ti spiego anche perché viene ritenuta “sciocca”). Vediamo però di approfondire ulteriormente l’argomento.

Alcuni storici hanno ipotizzato che il pesce d’aprile fosse associato al calendario Gregoriano, altri invece lo hanno collegato alle feste Hilaria che venivano celebrate a fine marzo nell’antica Roma da chi seguiva il culto di Cibele.

Durante questa festa alcune persone si travestivano e che venivano derise. Sembra che fosse in relazione ad una leggenda egiziana di Seth, Iside e Osiride.

Un’altra ipotesi è che sia legata all’equinozio di primavera.

Come e dove

In Scozia e Gran Bretagna il pesce d’aprile risalirebbe al XVIII secolo. Poi divenne un evento della durata di due giorni le cui caratteristiche erano la caccia al Gowk (che significa sciocco, rappresenta un cuculo) e poi il Tailie Day in cui si facevano scherzi alle persone. In inglese pesce d’aprile si dice April Fools’ Day.

Questi consistevano nel appuntare sul didietro (sedere) delle persone code finte o cartelli in cui c’erano scritte come “prendimi a calci”.

Ai giorni nostri il 1 aprile le bufale (storie inventate) vengono raccontate anche in televisione. Alcuni brand utilizzano l’evento per promuovere il loro prodotti.

Persino la BBC e CBS hanno realizzato bufale da proporre agli ignari ascoltatori che spesso ci sono cascati con tutte le scarpe.

Il pesce d'aprile: scherzi, curiosità e immagini

Burle leggendarie

Nel 1749 alcuni giornali londinesi iniziarono a pubblicizzare uno spettacolo di magia nel quale un uomo si sarebbe calato in una bottiglia di vino e che una volta all’interno avrebbe cantato.

Assurdo, è vero, ma pare che l’annuncio fosse frutto di una scommessa tra il conte di Chesterfield e il duca di Portland. Quest’ultimo era convinto che ci sarebbero stati abbastanza sciocchi da credere che fosse possibile.

All’evento si presentarono in molti, tanto che la sala era piena. Nessuno però si presentò per eseguire il numero.

Altra incredibile burla pubblicata il 1° aprile 1905: un quotidiano tedesco pubblicò la notizia che dei ladri avevano scavato un tunnel fino a raggiungere il tesoro Federale degli Stati Uniti, a Washington.

Secondo il Berliner Tageblatt i rapinatori avevano scavato il tunnel in tre anni e si erano appropriati di quasi 270 milioni di dollari.

La notizia, prima che venisse smentiva come pece d’aprile, fece il giro dei giornali europei. A inventarla Louis Viereck, corrispondente del Berliner Viereck da NY. L’aveva pubblicata con falso nome.

Ma il pesce d’aprile più popolare del mondo sembra essere la “raccolta degli spaghetti” trasmessa dalla BBC il 1° aprile del 1957.

Il servizio verteva su una regione della Svizzera che aveva avuto un fenomenale raccolto di spaghetti. Era stato realizzato un servizio in cui si vedevano delle persone raccogliere gli spaghetti da cespugli e alberi.

Qualcuno contattò l’emittente per sapere come coltivare gli spaghetti in casa. Incredibile!

Richard Branson e i pesci d’aprile

Il miliardario fondatore del gruppo Virgin ama i pesci d’aprile tanto che ne prepara tutti gli anni. Nel 1989 però lo fece il giorno prima, cioè il 31 marzo, ma non volutamente.

Quel giorno appena fuori Londra le persone videro atterrare un disco volante in un campo del Surrey. Pattuglie della polizia andarono sul posto e ne trovarono effettivamente uno.

Solo che era una bufala. Dietro l’extraterrestre vestito d’argento (il terrestre Don Cameron) c’era Branson. In realtà l’UFO non era altro che una mongolfiera che il giorno successivo sarebbe atterrata ad Hyde Park, per scherzo. Il vento forte obbligò la mongolfiera con a bordo i due ad atterrare anzitempo nel campo.

Ma perché proprio i pesci? Perché “abboccano” allo scherzo, è ovvio.

Scherzi del pesce d’aprile

Come dicevo, quando si fanno degli scherzi, non bisogna mai esagerare. Creare fastidio, disturbo, o fare scherzi che ledono per davvero la dignità delle persone non è giusto. Ferisce.

Detto questo, quali potrebbero essere degli scherzi simpatici? Pare che all’estero sia popolare quello di mettere della pellicola trasparente sul gabinetto… e il primo che arriva…

Se conosci i punti deboli di una persona puoi fare uno scherzo utilizzando quelli. Per esempio puoi dire a tuo marito di aver fatto shopping dando fondo alla carta di credito.

Anche inviare una finta lettera o fare una telefonata possono essere uno scherzo divertente. L’importante è non andarci giù troppo pesante.

Si rischierebbe non solo di ferire e offendere, ma anche una reazione violenta e sarebbe davvero poco piacevole.

Il pesce d'aprile: scherzi, curiosità e immagini

Scherzi per il pesce d’aprile innocui da fare

Di seguito ci sono alcuni scherzi che si possono fare per il 1° di aprile che non comportano troppo impegno e sono divertenti:

  • A una persona che spacca il minuto, ovvero che odia arrivare tardi puoi mettere avanti l’orologio di un’ora, oppure indietro, così sbaglierà l’orario dell’appuntamento.
  • A una persona che odia gli insetti puoi metterne qualcuno finto nella borsa o nelle tasche della giacca.
  • Per chi fa la colazione a casa: puoi aggiungere del colorante alimentare al latte.
  • Puoi cambiare la lingua del computer o a modalità della tastiera.
  • Oppure il sale con lo zucchero.
  • Puoi mettere della maionese nelle ciabatte.
  • O anche annodare fra loro le stringhe delle scarpe.

Gli scherzi che si possono fare sono davvero infiniti, l’importante è ricordarsi che lo scopo è dar vita a una situazione di comicità.

Il pesce d'aprile: scherzi, curiosità e immagini

Foto di pesci d’aprile da stampare e ritagliare

Nelle altre parti del mondo, il pesce d’aprile non è sempre e solo il pesce. Difatti questa ricorrenza è spesso caratterizzata da clown che escono (con una molla) dalle classiche scatole che a volte vediamo nei film americani.

Qui in Italia il pesce va per la maggiore, quindi eccone un paio che puoi stampare anche per far giocare i bambini.

Il pesce d'aprile: scherzi, curiosità e immagini pesce d'aprile: scherzi, curiosità e immagini

Buon 1° aprile a tutte voi e buon divertimento.

Mondodonne

Seguici anche su Facebook.

 

 

[Total: 1 Average: 5]

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: