Quadrifoglio portafortuna

quadrifoglio portafortuna

Il quadrifoglio portafortuna. lo sanno un po’ tutti, ma sai da dove arriva questa credenza popolare? Te lo racconto nell’articolo.

Il trifoglio è una pianta perenne molto diffusa che trovi nei prati e viene impiegato come rimedio in medicina per le affezioni cutanee.

Se il trifoglio è molto diffuso, non si può dire altrettanto del quadrifoglio, che altro non sarebbe che un trifoglio con una foglia in più. Si ritiene che il quadrifoglio porti fortuna perché la quarta foglia (anomala) del trifoglio è una rarità.

Di fatto, la quarta foglia è un difetto genetico. Si trova un quadrifoglio ogni diecimila trifogli. Se ne trovi uno sei davvero fortunata.

Perché il quadrifoglio porta fortuna?

Parliamo di tradizioni celtiche e dei Druidi. Secondo i celti a ogni foglia del trifoglio veniva attribuito un significato.

  • la prima foglia rappresentava la speranza,
  • la seconda la fede,
  • la terza simboleggiava l’amore.

La quarta foglia, che compare davvero di rado, sarebbe associata alla fortuna. Per questo il quadrifoglio porta fortuna.

Cosa significa regalare un quadrifoglio

Trovare un quadrifoglio è segno di buon auspicio. Regalare un quadrifoglio significa augurare buona fortuna, è di buon auspicio.

In alcune culture si mette un quadrifoglio sotto al cuscino per fare bei sogni.

Se vuoi augurare a qualcuno una buona sorte in tutti gli ambiti della vita (come abbiamo detto ogni foglia rappresenta qualcosa) o lo trovi in un campo oppure lo acquisti.

Per trovarne uno in un campo devi davvero impegnarti molto, vista la proporzione, andare nel posto giusto, al momento giusto.

Per regalarlo non devi far altro che acquistarlo e donarlo. Molto più semplice e poi durerà di più e hai una vasta scelta.

Puoi donare un quadrifoglio da indossare sotto forma di braccialetto, catenina, persino anello, oppure stampato su un oggetto con qualsiasi altro uso, per esempio su un segnalibro.

Ecco alcuni gioielli a forma di quadrifoglio.

Un’idea carina è anche regalare oggetti con il quadrifoglio da tenere sulla scrivania in ufficio o sul comodino, come ad esempio un cubo di legno o un barattolo da cui puoi far crescere del vero quadrifoglio da tenere sul davanzale. O ancora un portafortuna da tenere in tasca o nella borsa.

Sapevi che anche l’elefante può portare fortuna? Leggi l’articolo.

Seguici su Facebook.

Mondodonne

#ads

 

 

[Total: 1 Average: 5]

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: