Vasi decorativi per interno, per dare un nuovo aspetto all’appartamento

Vasi decorativi per interno

Ti piace cambiare? Con i vasi decorativi per interno puoi dare un aspetto nuovo a ogni ambiente della casa sia che li usi per le piante e i fiori sia che li utilizzi solo per bellezza.

I vasi sono elementi d’arredo che molto spesso vengono sistemati sui mobili o a pavimento, sia da soli che con fiori o piante. Molto spesso un vaso decorativo basta a se stesso e a chi lo guarda senza bisogno che venga utilizzato per contenere qualcosa. In altri casi, invece viene usato proprio per contenere fiori e piante.

Come scegliere un vaso

Come puoi immaginare ne esistono di tantissime tipologie, sia per forme che per materiali. La scelta dipende da ciò che ne devi fare. Lo sistemerai vuoti? oppure conterrà fiori recisi? O ancora piante interrate?

Vasi decorativi per interno

I materiali che più vengono utilizzati per realizzare vasi sono la terracotta, il vetro, il legno, ma anche la pietra o il cemento. Ultimamente viene impiegata anche la resina. Il materiale migliore, se devi usare un vaso per le piante con radici, è la terracotta: resiste alle alte e basse temperature, ma cosa più importante, essendo un materiale poroso, lascia respirare le radici della pianta consentendole una maggior ossigenazione attraverso il terreno.

Se, invece, cerchi un vaso per fiori recisi, o addirittura solo per bellezza, puoi scegliere qualsiasi materiale preferisci. Per la forma, invece, se deve ospitare dei fiori considera, prima dell’acquisto, che uso ne farai. Inserirai un solo fiore’ Oppure un mazzo? Stelo corto o stelo lungo?

Vasi decorativi per interno

Se è solo di bellezza può avere qualsiasi forma, se è per i fiori ovviamente no e deve essere lineare dato che il gambo deve arrivare sul fondo.

Vasi decorativi da interno per fiori

Un vaso per fiori sta bene dovunque. Puoi sceglierlo in vetro (anche se in questo caso puoi vedere i gambi, le foglie e anche l’acqua che con i giorni cambia colore. Particolare che non amo molto.) oppure in resina, ceramica o qualsiasi materiale ti piaccia e si accompagni bene con lo stile del tuo arredamento.

Ecco alcuni vasi che ci piacciono particolarmente. I primi sono in plastica riciclata, un punto a favore, hanno una bella estetica e sono anche isolanti. molto lefferi e infrangibili sono perfetti sia per interni che per esterni. Li trovi in vendita in questo sito.

vasi decorativi fioriera

 

 

Vasi decorativi per bambini

Permettere ai bambini di avere una pianta o di prendersi cura di un animale li aiuta a crescere. Se pensare ad un animale domestico è troppo impegnativo ecco la soluzione ideale: un vaso simpaticissimo, sembra la testa di un omino Playmobil, dotato di serbatoio per l’acqua che consente un sistema di irrigazione intelligente. Non devi nemmeno tirare fuori la pianta dal suo vasetto di plastica. Lo trovi qui.

vasi decorativi per bambini

Per concludere, come scegliere un sottovaso

I vasi decorativi solo di bellezza, o con fiori finti o recisi non hanno bisogno di alcun sottovaso, ovviamente, non essendoci né terra, né acqua. Se c’è acqua il vaso non ha comunque nessun foro nella parte sotto.

Vasi decorativi per interno

Trovi bellissimi vasi anche sul sito Westing, dove anche io amo fare acquisti.

Se si tratta di vasi contenenti terra e quindi con la necessità di avere un foro di scarico per l’acqua, necessitano di un sottovaso. Di regola poi, nelle piante interrate, l’acqua si versa nel sottovaso così che siano il terreno e le radici della pianta ad assorbire la quantità necessaria.

Molti vasi e sottovasi li trovi in questo sito.

Domande frequenti

Come scegliere un vaso?

Se deve contenere piante interrate assicurati che ci sia un foro sotto che permetta all’acqua in eccesso di uscire o al terriccio di assorbire l’acqua dal sottovaso nella quantità necessaria.

Come si misurano i vasi?

Ogni vaso è indicato con un numero, ad esempio 18, 34 o 50 se è rotondo. Questo numero corrisponde al diametro dell’apertura. Se invece il vaso è quadrato, o rettangolare si riportano le due misure, ad esempio 30 x 30 nel caso di vaso quadrato o 30 x 20 in caso di rettangolo. A volte viene indicata anche l’altezza del vaso.

mondodonne like share follow

#ads

 

[Total: 4 Average: 5]

4 pensieri riguardo “Vasi decorativi per interno, per dare un nuovo aspetto all’appartamento

  • 30 Gennaio 2022 in 20:51
    Permalink

    Mi piacciono moltissimo I vasi per arredare casa, sia per le piante che per i fiori o per altro ornamento. Grazie per i tuoi suggerimenti!

    Risposta
  • 30 Gennaio 2022 in 20:40
    Permalink

    Mi piacciono molto i vasi decorativi, non sempre li riempio di fiori recisi ma li lascio come complemento d’arredo

    Risposta
    • 1 Febbraio 2022 in 10:47
      Permalink

      Ciao Rita, la maggior parte delle volte faccio così anche io, buona giornata

      Risposta
  • .

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: